Dzeko, tutti i suoi gol faranno comodo a chi verrà

Dzeko, tutti i suoi gol faranno comodo a chi verrà

Il bosniaco sarà un centravanti gradito per qualsiasi tecnico arriverà sulla panchina giallorossa

Non si conosce ancora il nome del prossimo allenatore della Roma ma, come scrive Stefano Carina su Il Messaggero, la certezza è che qualsiasi tecnico arriverà, Dzeko sarà un centravanti gradito.

Sarri lo avrebbe voluto prima come partner di Higuain, poi come sostituto dell’argentino. Mancini lo ha già allenato al City e se lo sarebbe portato volentieri all’Inter. Montella lo preferiva a Bacca e anche Blanc in tempi non sospetti definì Edin “l’attaccante moderno”. Gasperini, nell’elogiare la prestazione di Caldara sabato scorso (“Ma avete visto come ha giocato? È riuscito a fermare un campione come Dzeko”) ha esaltato indirettamente il bosniaco. E non va dimenticato nemmeno Emery che avrebbe voluto Dzeko al Siviglia nel 2015, quando c’era da sostituire Bacca. Della serie: chi ha Edin (quinto attaccante più produttivo d’Europa secondo il Financial con un gol o un assist ogni 80 minuti), se lo tiene stretto.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy