Giampaolo: “Spolli è un ottimo marcatore. Difensore affidabile di grande temperamento, persona eccellente”

Giampaolo: “Spolli è un ottimo marcatore. Difensore affidabile di grande temperamento, persona eccellente”

Ai microfoni di ForzaRoma.info parla l’allenatore che ha conosciuto da vicino Nicolas durante una breve esperienza al Catania.

Nicolas Spolli ha giocato in Serie A con il Catania per cinque anni, uno dei quali, per pochi mesi, agli ordini di Mister Marco Giampaolo. ForzaRoma.info ha raggiunto telefonicamente il tecnico di Bellinzona per conoscere meglio il neo acquisto giallorosso:


Crede che possa essere il difensore giusto per la Roma di Garcia?

Lui è un giocatore argentino di grande temperamento, di sostanza ed affidabile. Credo che in un organico possa esserci senza problemi, poi dipende anche cosa le chiede l’allenatore e quali sono le funzioni che deve compiere. Però è un giocatore di grande temperamento e forte nel gioco aereo. E’ un giocatore che ti offre garanzia ed ha la giusta esperienza. Quindi ci può stare vista anche l’emergenza della Roma.

 

La Roma, Castan a parte, ha una difesa composta da Manolas, Yanga-Mbiwa ed Astori. A quale dei tre difensori giallorossi, Spolli assomiglia di più?
Spolli non assomiglia a nessuno dei tre. E’ un pò diverso da tutti e tre.

 

Qual è la sua migliore caratteristica?
E’ l’attenzione, la duttilità fisica e mentale. Se gli chiedi di iniziare il gioco non è di certo Astori, però ha il temperamento, l’aggressività e un giocatore che difende, un marcatore.

 

Con quale difensore della Roma lo vede più compatibile?
I difensori della Roma sono tutti forti individualmente. Una delle caratteristiche dei difensori della Roma è anche la capacità di sopportare l’uno contro uno a campo aperto, sono giocatori muscolarmente forti. Quindi più che nel reparto, la difesa è forte individualmente, quindi il concetto con chi si possa sposare meglio viene meno.

 

Com’è Nicolas Spolli fuori dal campo? E’ un ragazzo che fa gruppo?
E’ una persona eccellente, pulito, serio un ragazzo che sa dove vuole arrivare, pieno di motivazioni e affidabile.

 

Per quanto riguarda la lotta scudetto, è ancora viva o crede che la Juventus abbia già archiviato la pratica?
Dipende dalla capacità che ha la Roma di recuperare gli infortunati, ha troppi giocatori importanti fuori e questo pesa per la lotta scudetto

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy