Primavera, Juventus-Roma 1-3: Celar trascina i giallorossi che blindano il quarto posto

Primavera, Juventus-Roma 1-3: Celar trascina i giallorossi che blindano il quarto posto

La squadra di Alberto De Rossi sbanca Torino e sale a quota 26 punti

di Redazione, @forzaroma

La Roma Primavera di De Rossi compie il sorpasso sulla Juventus dell’ex giallorosso Baldini. Il modo migliore per iniziare il 2019, dopo la sosta Natalizia, e ottenere continuità di risultati.

Il primo tempo è caratterizzato da occasioni da entrambe le parti: ritmi alti e continui capovolgimenti di fronte per una partita davvero godibile da seguire. La Roma parte benissimo, soprattutto grazie a un ispiratissimo Celar. Nella Juventus pericolosi Anzolin e Fagioli: per due volte la difesa giallorossa è brava a salvare quasi sulla linea di porta.

Nell’ultima fase del primo tempo si fa preferire la squadra di De Rossi che prima sfiora il vantaggio con D’Orazio che colpisce la traversa dopo l’intervento di Loria e poi riesce a sbloccare il risultato grazie a Celar allo scadere del primo tempo.

Pronti, via e all’inizio della ripresa ancora Celar insacca il 2-0 che sposta gli equilibri del match a favore dei giallorossi. La Juventus però non ci sta e al 56esimo Nicolussi si inserisce bene e riapre momentaneamente la partita. Due minuti dopo la chiude definitivamente Pezzella, complice la papera di Loria che si fa passare il pallone sotto le gambe.

La seconda metà della ripresa regala poche emozioni. Baldini prova a cambiare qualcosa ma i bianconeri sembrano aver subito anche psicologicamente il doppio svantaggio. La Roma, dal canto suo, è brava a gestire senza spendere troppo.

Tre punti preziosi per i ragazzi di Alberto De Rossi che scavalcano in classifica proprio la Juventus. Giallorossi a quota 26 punti, Juventus che resta a 23.

Tutti i risultati e le classifiche del campionato Primavera 1.

SECONDO TEMPO

Finisce qui! Vittoria preziosa per la Roma che  vince 3-1 in trasferta e scavalca la Juventus in classica

90′ – Quattro di recupero

89′ – Cambio nella Roma: esce Parodi, dentro Santese

88′ – Petrelli ancora vicino al gol, che non arriva. Greco in due tempi fa suo il pallone

86′ – Uno degli ultimi a mollare nella Juventus è Fagioli, tra i migliori in campo. Prova la conclusione a giro, ma termina sul fondo

82′ – Cambio nella Juventus: esce Frederiksen entrato al 55esimo. Entra Pinelli

81′ – Ora la Roma, forte del doppio vantaggio, gestisce la partita. Soddisfatto De Rossi

80′- Cambio per la Roma: fuori Trasciani, dentro Coccia.

78′ – Moreno prova la rovesciata ma non colpisce bene sul secondo palo

75′ – Doppio cambio nella Juventus: fuori Bandeira e Morrone, dentro Meneghini e Leone

72′ – Petrelli ci prova dal limite, Greco interviene in due tempi

70′ – Ottimo secondo tempo di Pezzella che prova su calcio di punizione. Il pallone si abbassa all’ultimo

68′ – Juventus che prova a far girare il pallone ma è spesso imprecisa e forse demoralizzata

64′ – Cambi nella Roma: fuori Besuijen, dentro Sdaigui. Poi finisce anche la partita di D’Orazio ed entra Cangiano.

58′ – GOL DELLA ROMA: trova subito il gol la Roma con Pezzella. Grave errore di Loria che si fa passare il pallone sotto le gambe,  tradito dal rimbalzo del pallone e dal sole

56′ – GOL DELLA JUVENTUS: Nicolussi si inserisce bene e trova il gol che riapre la partita

55′ – Cambio nella Juventus : Finisce la partita di Monzialo. Dentro Frederiksen

50′ – La Juventus sembra pagare psicologicamente il doppio svantaggio subito alla fine e all’inizio della ripresa. Baldini prova a scuotere i suoi

47′ – GOL DELLA ROMA: Ancora Celar che trova la doppietta segnando all’inizio della ripresa, bravo a superare la difesa avversaria e battere Loria

45′ – Inizia il secondo tempo. Si riparte dal risultato di 0-1 a favore della Roma

Cambio nella Juventus all’intervallo: esce Portanova, dentro Moreno

Le squadre tornano in campo per la ripresa

PRIMO TEMPO

Finisce il primo tempo. Emozioni da entrambe le parti. Decide Celar allo scadere della prima frazione

46′ – Ci prova dalla distanza Semeraro, il suo tiro al volo finisce sopra la traversa

45′ – Ci prova Fagioli a trovare subito il gol del pareggio. Greco arriva sul pallone e devia in corner

43′  – GOL DELLA ROMA: Celar servito in area da Semeraro riesce a girarsi, complice una marcatura non perfetta dei difensori, calcia e batte Loria sul palo lungo. Giallorossi in vantaggio quasi allo scadere di un bellissimo primo tempo

36′ – Ancora D’Orazio pericolosissimo. Si coordina bene, calcia una palla indirizzata all’angolino: ancora attento Loria a dire di no e a deviare sulla traversa

32′ – Cresce la Roma: D’Orazio prova a incrociare dal limite dell’area. Pallone largo

30′ – Prova l’azione personale Riccardi che si fa tutto il campo da un’area all’altra palla al piede: alla fine, poco lucido, prova una conclusione che non impensierisce Loria

25′ – Ancora Petrelli indemoniato: questa volta prova la conclusione da fuori area ma il pallone termina alto

24′ – Sul conseguente corner prova la botta a colpo sicuro Fagioli. Decisiva un’altra deviazione della difesa della Roma. Juventus vicina al vantaggio

23′ – Che giocata del numero 9 bianconero Petrelli che riceve palla, finta, dribbling, lascia partire il destro che viene leggermente deviato e finisce di poco distante dal palo di Greco

20′ – La Roma ci prova soprattutto dalla distanza. Va al tiro D’Orazio, ancora una volta impeccabile Loria a smanacciare. Nuovo corner per i ragazzi di De Rossi

19′ – Dopo un quarto d’ora a ritmi forsennati, i giocatori sembrano concedersi qualche minuto per rifiatare

18′ – Juventus pericolosa in area di rigore avversaria, ci prova Nicolussi ma la sua conclusione viene rimpallata

15′ – Non c’è un attimo di sosta in questo match. Ci prova Riccardi dai 25 metri, la sua conclusione viene respinta da un ottimo Loria

14′ – Buona occasione per Celar che spalle alla porta prova a girarsi ma non trova lo specchio della porta

12′ – Chance bianconera con Nicolussi che incorna di testa in area di rigore. La difesa giallorossa spazza in qualche modo

8′ – La Roma ci prova con Riccardi. Gioco fermo per fallo in attacco

5′ – Partita subito viva con entrambe le formazioni decise ad offendere. Parte bene la Roma, ma i bianconeri rispondono subito. Grande intensità

4′ – Risponde subito la Juventus con Anzolin che, servito da Portanova, calcia dal limite dell’area ma trova Semeraro bravo a deviare sulla linea di porta

2′ – Roma subito pericolosa in attacco e vicinissima al gol del vantaggio con Celar che servito in mezzo all’area di rigore non riesce a battere Loria

1′ – Si comincia. Entrambe le squadre si schierano con il 4-3-3

Riparte il campionato Primavera: Juventus-Roma è il primo match del 2019

Tutto pronto a Vinovo! Le squadre entrano in campo

TABELLINO

Juventus (4-3-3): Loria; Bandeira (76′ Meneghini), Boloca, Capellini, Anzolin; Morrone (76′ Leone), Nicolussi, Portanova (46′ Moreno); Monzialo (55′ Frederiksen, sostituito  a sua volta al minuto 82 da Pinelli), Petrelli, Fagioli.
A disposizione: Garofani, Riccio, João Serrão, Francofonte, Tongya, Markovic, Di Francesco.
All.: Baldini.

Roma (4-3-3): Greco; Parodi (89′ Santese), Trasciani (80’Coccia), Cargnelutti, Semeraro; Riccardi, Pezzella, F. Greco; D’Orazio (64′ Cangiano), Celar, Besuijen (64′ Sdaigui).
A disp: Zamarion, Nigro, Masangu, Bucri, Bamba, Simonetti.
All.: De Rossi.

Marcatori: Celar 44′ e 47′ St; Nicolussi 56′; Pezzella 58′

Ammoniti: Trasciani, Morrone, Fagioli, Cargnelutti

Arbitro: Camplone
Assistenti: Gregorio – Mittica.

CRONACA PREPARTITA

Ore 12.30 – Roma in campo per il riscaldamento.

A cura di Antonio Scali

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy