Caso Sala: il Nantes interpella la Fifa per chiedere la prima rata del pagamento

Caso Sala: il Nantes interpella la Fifa per chiedere la prima rata del pagamento

La squadra francese si rivolge alla Federazione internazionale per ottenere i primi 6 milioni relativi alla vendita dell’argentino, tragicamente scomparso il 21 gennaio

di Redazione, @forzaroma

Il Nantes si rivolge alla Fifa dopo il mancato pagamento della prima rata del trasferimento di Emiliano Sala. Il Cardiff aveva promesso di onorare i patti concordati prima della tragica morta dell’argentino, pagando la prima parte di 6 milioni di euro. Come riporta gazzetta.it, il club gallese aveva ottenuto mercoledì scorso una proroga di una settimana ma, una volta scaduto il termine, il Nantes ha deciso di chiamare in causa la Fifa. Il Cardiff, dal canto suo, vorrebbe aspettare la conclusione delle indagini su quanto accaduto prima di mettere mano al portafoglio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy