Bundesliga, 2/a giornata: il Dortmund serve un altro poker; tre punti sofferti per il Bayern

Bundesliga, 2/a giornata: il Dortmund serve un altro poker; tre punti sofferti per il Bayern

Volano i gialloneri: 4-0 all’Ingolstadt. Il Bayern soffre ma piega l’Hoffenheim e centra la seconda vittoria. A punteggio pieno anche il Leverkusen, mentre il Moenchengladbach è fermo a 0 punti.

di Piernunzio Pennisi, @ppen85

Al termine della seconda giornata della Budesliga 2015/16 solo tre squadre sono rimaste a punteggio pieno. A guidare il terzetto -per differenza reti- c’è il Borussia Dortmund di Thomas Tuchel, che si è ripetuto, servendo un altro poker sul campo della neopromossa Ingolstadt. I gialloneri hanno impiegato 55 minuti a piegare la resistenza dei padroni di casa, ma, una volta passati in vantaggio con Ginter, sono riusciti a dilagare grazie alle reti di Reus (su rigore), Kagawa e Aubameyang. La seconda vittoria consecutiva, la facilità di trovare il gol ed il secondo clean sheet in due partite sono una vera e propria iniezione di fiducia per una squadra che aveva bisogno di entusiasmo per ingranare la marcia giusta dopo il cambio di guida tecnica. Sorride anche il Bayern Monaco, che ha conquistato tre punti sofferti ad Hoffenheim, dove si è imposto 2-1 in rimonta. I bavaresi si sono trovati in svantaggio dopo appena nove secondi per effetto di un gol di Volland, bravo ad approfittare di un retropassaggio sbagliato di Alaba battendo Neuer con un preciso sinistro. Per il promettentissimo attaccante, oltre alla soddisfazione di aver segnato ai campioni in carica e al miglior portiere del mondo, anche quella per aver realizzato il gol più veloce della storia della Bundesliga. Il protagonista della rimonta degli uomini di Guardiola, è stato ancora una volta Douglas Costa, che con le sue straordinarie accelerazioni ha propiziato sia la rete del pareggio, siglata da Mueller al 41’ che quella della vittoria, firmata da Lewandowski al 90’. Rimane a punteggio pieno anche il Bayer Leverkusen, vittorioso di misura sul campo dell’Hannover grazie ad uno splendido calcio piazzato del gioiellino Calhanoglu.

 

Il Wolfsburg non è andato oltre il pareggio a Colonia: i Die Wolfe sono riusciti ad agguantare l’1-1 solo nel finale dopo essere stati lungamente in svantaggio. La rete che ha riequilibrato l’incontro è stata siglata da Bendtner con un comodo tap in da pochi passi su una corta respinta del portiere avversario. Si è dovuto accontentare di un pari anche lo Schalke 04, fermato sull’1-1 in casa propria dalla neopromossa Darmstadt. Seconda sconfitta in due partite per il Borussia Moenchengladbach, che, dopo il sonoro 4-0 subito nella trasferta a Dortmund all’esordio, è stato superato anche sul proprio campo dal Mainz per 2-1. Gli uomini di Favre erano riusciti a riequilibrare lo svantaggio, incassato al 42’ con il gol di Samperio, grazie ad una rete di Herrmann al 54’, ma si sono dovuti arrendere nel finale quando Clemens ha regalato ai suoi i tre punti.

 

L’Amburgo ha riscattato la goleada subita dal Bayern alla prima giornata, vincendo 3-2 il confronto interno con lo Stoccarda. La vittoria è maturata nel finale: con un micidiale uno-due firmato da Lasogga e Djorou negli ultimi 5 minuti della partita, gli uomini di Labbadia sono riusciti a ribaltare il 2-1 maturato nel primo tempo. Herta Berlino e Werder Brema si sono spartite la posta pareggiando 1-1 nell’anticipo giocato Venerdì sera all’Olympistadion: Stocker aveva portato in vantaggio i berlinesi al 5’; il pareggio degli ospiti è arrivato al 20’ grazie alla rete del bomber Ujah. Stesso risultato nel match tra Eitracht Francoforte e Augsburg.

 

Bundesliga 2/a giornata

 

B.Moenchengladbach-Mainz 1-2
Ingolstadt-Dortmud 0-4
Amburgo-Stoccarda 3-2
Colonia-Wolfsburg 1-1
E.Francoforte-Augsburg 1-1
Hannover-B.Leverkusen 0-1
Hoffenheim-B.Monaco 1-2
Schalke-Darmstadt 1-1
H.Berlino-Werder Brema 1-1

 

Classifica Bundesliga

 

B.Dortmund, B.Monaco e B.Leverkusen 6; Schalke, Colonia,Wolfsburg e H.Berlino 4; Mainz, Ingolstadt e Amburgo 3; Darmstadt 2; E.Francoforte, Hannover, Augsburg e W.Brema 1; Hoffenheim, Stoccarda e B.Moenchengladbach 0.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy