Roma, Pastore contro alcol e droga: ai genitori un centro sportivo per i meno fortunati

Roma, Pastore contro alcol e droga: ai genitori un centro sportivo per i meno fortunati

La famiglia del Flaco gestirà un circolo in Argentina destinato ai ragazzi meno fortunati

di Redazione, @forzaroma

La famiglia Pastore nella lotta in Argentina contro alcol e droga. In prima linea non c’è però Javier, ‘costretto’ a Roma con il suo club, bensì i genitori Patricia e Juan Carlos. I due infatti prenderanno in gestione il futuro centro sportivo che sorgerà su un terreno concesso in prestito dal Comune di San Roque: un circolo ricreativo per i bambini meno fortunati e che vogliono svolgere attività sportive. Dopo la firma del contratto, il ministro Juan Carlos Massei ha sottolineato l’atteggiamento della famiglia Pastore: “All’iniziativa hanno subito aderito Patricia e Juan Carlos Pastore, i genitori di Javier, che amano San Roque e Cordoba. Costruiranno un bellissimo centro sportivo per tenere i bambini lontani da alcol e droghe, per dare loro un’altra scelta nella vita “.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per forzaRoma // fine configurazione per forzaRoma