Roma-Inter, il web nerazzurro: “Spalletti, caccia Di Francesco. E riprendetevi Nainggolan”

Roma-Inter, il web nerazzurro: “Spalletti, caccia Di Francesco. E riprendetevi Nainggolan”

Tifosi interisti pronti per la sfida dell’Olimpico: “I giallorossi di oggi valgono meno dell’Atalanta. Ma con gli infortuni arrivano a 11 giocatori?”

di Mirko Porcari, @MirkoPorcari

“La Roma di adesso non vale nemmeno l’Atalanta“. Giallorossi alle corde e Olimpico terra di conquista, sensazioni che ormai pervadono qualsiasi avversario incroci le sorti della squadra di Di Francesco: “Secondo me Spalletti non vede l’ora di vincere per farlo esonerare”. Il web nerazzurro lega i destini dentro e fuori dal campo, con un posto Champions da conquistare e la voglia di fare la voce grossa tra le paure romaniste: “Leggo che hanno tantissimi infortunati, ma riescono a mettere 11 giocatori in campo?”.

Dubbi legittimi che da Trigoria si spostano ad Appiano, dove non mancano le motivazioni per fare bene nella trasferta capitolina: “La Roma è più demoralizzata di noi. Servono i tre punti per dare un segnale chiaro dopo la sconfitta con il Tottenham”. Le notti di Champions e qualche balbettio in campionato hanno scoperto vene di malcontento tra i tifosi per uno Spalletti che non convince fino in fondo: “Lui sta facendo il suo, punto. Questa rosa è da terzo o quarto posto e là siamo. Ma se vuoi vincere davvero serve un altro allenatore”. Sembra di essere tornati indietro nel tempo, quando il tecnico riusciva a dividere una tifoseria per scelte e atteggiamenti: “Si focalizza troppo su alcuni suoi pupilli. Guai a toccargli un Perisic inguardabile. Ma cosa aspetta a puntare forte su Lautaro? E spesso è troppo supponente”, critica diffusa che si scontra con estimatori pronti a scommettere sulle “sue capacità di portarci sopra al Napoli e ridosso della Juventus”.

In tema di ex romanisti, a tenere banco c’è anche la situazione di Nainggolan: “Mi dispiace dirlo, ma in queste condizioni fa solamente danni. Una volta il flessore, poi il polpaccio, poi un’altra cosa. Più si prova a farlo rientrare prima del tempo e più diventa un problema per la squadra”. Il belga, fiore all’occhiello della campagna acquisti estiva, è diventato più croce che delizia in questa parte di stagione: “Borja Valero al top è mille volte meglio di lui. Il problema è che il suo acquisto è stato un po’ troppo ottimistico”, una valutazione che prende corpo alla luce delle belle prestazioni dello spagnolo e dei continui infortuni del Ninja. “Ci siamo esaltati troppo, ecco la verità. E se la Roma se lo riprendesse non sarebbe affatto male“.

Finale con chi vede nella gara di questa sera un’occasione da non lasciarsi scappare:Vincere vorrebbe dire escludere i giallorossi dalla lotta per la Champions, in questo senso li tempo più della Lazio. Per loro sarebbe come gettare benzina sul fuoco, c’è tanta confusione e una sconfitta li lascerebbe troppo indietro per puntare al quarto posto”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. encat - 2 settimane fa

    intanto ringrazino Rocchi e Handanovic, senza di loro finiva molto male per gli intertristi. Se una Roma azzoppata è riuscita a fermarli, vuol dire che alla fine non sono tutto questo squadrone che viene pubblicizzato da certa stampa

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy