Poker Roma all’Entella: Di Francesco non snobba la Coppa Italia – FOTO

Poker Roma all’Entella: Di Francesco non snobba la Coppa Italia – FOTO

Patrik show contro i liguri: doppietta e assist per la rete di Marcano. Poi il poker firmato da Pastore. Roma ai quarti contro la Fiorentina, ora testa al Toro

di Jacopo Aliprandi, @JacopoAliprandi

Un super Schick ha reso tutto semplice alla Roma al suo primo impegno stagionale in Coppa Italia. I giallorossi hanno battuto quattro a zero la Virtus Entella, con la doppietta di Schick, la rete di Marcano su assist del ceco, e il poker firmato da Pastore. Rigenerato Patrik – grazie anche al nuovo mental coach che lo sta assistendo – e una Roma che contro i modesti liguri hanno strappato il pass per i quarti di finale contro la Fiorentina.

FLASH SCHICK – Sono bastati diciannove secondi alla Roma per scacciare i fantasmi dello Spezia e mettere sotto controllo la partita contro gli altri liguri. Virtus Entella che – ovviamente – non si è arresa al vantaggio lampo dei giallorossi, costringendo dopo un quarto d’ora di gioco Olsen alla doppia grande parata. Nei quindici minuti di gioco anche l’infortunio – si teme serio – di Jesus al ginocchio che è stato costretto a uscire dal campo per far posto a Marcano. La difesa inedita composta dal portoghese con Fazio ha lasciato qualche spazio libero ai chiavaresi che in ripartenza hanno provato a impensierire la retroguardia giallorossa.

MARCAGOL – Roma costantemente pericolosa e vicina al due a zero sempre con Schick, il più attivo del reparto offensivo. Perché se è vero che Under ha provato qualche lampo sulla destra e ha servito l’assist del vantaggio, Kluivert dal lato opposto non ha proposto guizzi vincenti. Una partita che l’olandese non avrebbe dovuto cominciare dal primo minuto: a pochi minuti dal fischio d’inizio del match ha dovuto invece togliere il fratino per l’ennesimo infortunio al polpaccio sinistro di Diego Perotti, costretto a dare forfait alla sua prima da capitano. Partita chiusa in cassaforte nei minuti finali del primo tempo, con il raddoppio firmato da Ivan Marcano. Il centrale difensivo ha appoggiato facilmente il pallone in porta dopo l’assist meraviglioso di Schick, ancora con il tacco. Due a zero meritato, contro una Virtus Entella di Serie C che ha comunque cercato di impensierire la squadra di Di Francesco.

DOPPIO PATRIK E PASTORE – E’ stata la serata di Schick, rigenerato dal mental coach e dalla cura Di Francesco che ha continuato a dargli fiducia nonostante le tante voci di mercato attorno al giocatore. Doppietta per il ceco che in contropiede è riuscito a battere Paroni per il tre a zero che ha definitivamente chiuso i giochi. Secondo tempo ben gestito dalla Roma che ha calato il poker con il ritorno al gol (e in campo) di Javier Pastore, su assist di Kluivert. Spazio nel finale anche all’ex della gara Zaniolo e all’esordio di Alessio Riccardi, in una serata fredda ma di festa che ha regalato ai giallorossi i quarti di finale di Coppa Italia, trofeo obiettivo dichiarato dalla squadra e dai tifosi: “Non snobbatela… Noi ci teniamo”. La Curva è stata chiara, il prossimo anno vogliono la coccarda sulla maglia giallorossa.

CRONACA PARTITA

 

TABELLINO

Roma-Virtus Entella 4-0
Marcatori
: 1′, 47′ Schick, 46′ Marcano, 75′ Pastore

Roma (4-2-3-1): Olsen; Karsdorp, Fazio, Juan Jesus (9′ Marcano), Kolarov; Cristante, Lo. Pellegrini (82′ Riccardi); Under (76′ Zaniolo), Pastore, Kluivert; Schick
A disp.: Fuzato, Greco, Santon, Luca Pellegrini, Coric, Dzeko.
All.: Di Francesco

Virtus Entella (4-3-1-2): Paroni; Belli, Pellizzer, Baroni, Cleur; Eramo, Paolucci (70′ Ardizzone), Nizzetto; Adorjan (45′ Icardi); Mota Carvalho, Caturano (45′ Mancosu).
A disp.: Massolo, Crialese, Benedetti, Puntoriere, Petrovic, De Santis, Di Cosmo, Martinho, Bonini
All.: Boscaglia

Arbitro: Di Paolo
Assistenti: Rocca – Formato
Quarto Uomo: Massimi
Var: Sacchi
Avar: Ranghetti

NOTE Ammoniti 16′ Marcano, 46′ Baroni Spettatori: 20.984

CRONACA PREPARTITA 

Ore 20.25 – Anche la Roma sul terreno di gioco dell’Olimpico.

Ore 20.20 – Entella in campo per la fase di riscaldamento.

Ore 20.12 – I portieri della Roma entrano in campo per il riscaldamento.

Ore 19.40 – La Roma è arrivata allo Stadio Olimpico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy