Roma, comincia il turnover. Le scelte di Di Francesco tra intoccabili, sorprese e rischi flop

Roma, comincia il turnover. Le scelte di Di Francesco tra intoccabili, sorprese e rischi flop

di Jacopo Aliprandi, @JacopoAliprandi

TURNOVER

Per la Roma di Eusebio Di Francesco è arrivato il primo tour de force della stagione. Sette partite in ventuno giorni tra Serie A e Champions League, una serie di gare delicate (ma non impossibili) che determineranno buona parte del futuro giallorosso nelle varie competizioni. Dovrà essere bravo il tecnico a gestire i giocatori e a dosare le forze di ognuno di loro per non perdere ulteriore terreno in campionato e trovare punti importanti nelle prime due partite del girone di Champions contro Real Madrid e Viktoria Plzen. Di Francesco si affiderà a delle certezze, giocatori chiave che non cambierà nel corso del turnover. Poi ci saranno le partite più ‘abbordabili‘ nelle quali alcuni giallorossi lasceranno il posto alle riserve (e ai secondi titolari), per gestire le energie e mantenere in forma tutta la squadra. O almeno gran parte, perché nella rosa ci sarà anche qualcuno che rischierà di giocare poco o niente: calciatori ancora fuori forma, che non rientrano al momento nei piani tattici di Di Francesco o più semplicemente non sono ancora pronti per giocare una partita da titolare con la maglia della Roma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per forzaRoma // fine configurazione per forzaRoma