Monchi da N’Zonzi e l’agente apre: “Roma un’opzione”. Muro Milan per Suso

Monchi da N’Zonzi e l’agente apre: “Roma un’opzione”. Muro Milan per Suso

Leonardo non molla: “Per noi è importantissimo”. Rinnovato il baby fenomeno Tomaselli. Ecco i palchetti per i lanciacori

di Valerio Salviani, @vale_salviani

Una settimana alla fine del mercato 2018, due obiettivi. Monchi lavora senza sosta e contro il tempo per chiudere i due acquisti che possono portare la squadra ad un altro livello. Stamattina è volato in Spagna, più precisamente a Siviglia, dove vive ancora la sua famiglia, ma non solo. Il mirino è puntato su Steven N’Zonzi. Dalla chiusura del mercato inglese, i giallorossi hanno riallacciato i rapporti e provano a chiudere per il centrocampista campione del mondo, che spinge per cambiare aria. A confermarlo le parole del padre e agente del classe ’88: “La Roma è un’opzione. Monchi è un grande professionista, sa quello che sta facendo”. Chi vuol intendere, intenda, anche se il presidente degli andalusi sembra fare orecchie da mercante: “Non so se Monchi è a Siviglia e se parlerà con Caparros”. 

SUSO – L’altro obiettivo, ormai praticamente dichiarato, è Suso. Di Francesco aspetta da un anno l’esterno di piede mancino e il profilo dello spagnolo sembra quello giusto. A spingere sull’acceleratore è l’agente dell’attaccante Alessandro Lucci, ieri a Trigoria (insieme a quello di Perotti) e oggi a Casa Milan con il giocatore stesso. Con loro Leonardo e Maldini, si è parlato di rinnovo e di addio, direzione Roma. I rossoneri però non vorrebbero privarsi di Suso e tengono duro. “Lui per noi è importantissimo, non c’è motivo che faccia pensare ad un suo addio” ha chiarito Leonardo. La strada è in salita e l’opzione Perotti proposta dalla Roma non convince i vertici di Milanello. Da una mossa per il futuro ad un’altra: rinnova il baby fenomeno Tomaselli, cercato da numerosi club europei, ma deciso a restare nella capitale. Il suo agente è lo stesso di Sanabria. Per il paraguaiano si tratta con il Real Betis la cessione del 50% dei diritti di rivendita in mano alla Roma. Gli spagnoli offrono 6 milioni per il 30%, ma anche qua la trattativa appare difficile.

ALTRE – Sono stati finalmente ultimati i lavori per la costruzione dei palchetti per i lanciacori all’Olimpico. Una grande notizia per i tifosi, martoriati dalle multe, specialmente nell’ultimo anno. Ultimo giorno di relax per i giocatori, che domani si riuniranno a Trigoria per iniziare a preparare l’esordio in campionato con il Torino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per forzaRoma // fine configurazione per forzaRoma