Manolas come LeBron e Lady Gaga: per tornare in forma a Trigoria c’è il VersaClimber

Manolas come LeBron e Lady Gaga: per tornare in forma a Trigoria c’è il VersaClimber

Nato 38 anni fa, adesso è l’attrezzo di cardio più utilizzato negli Stati Uniti, non solo negli sport. Lo sfruttano gli atleti di NBA, NHL, NFL, ma anche i Marines e i Navy Seals

di Valerio Salviani, @vale_salviani

L’americanizzazione della Roma passa anche dalla palestra. Da tempo a Trigoria i giocatori fanno uso di un macchinario che si chiama VersaClimber. È un attrezzo di cardio che è spopolato negli States dopo che la star NBA LeBron James l’ha pubblicizzato su Instagram. Molti lo definiscono uno strumento di tortura medievale moderno. Per capirci, se Claudio Ranieri decidesse davvero di far soffrire i suoi giocatori, dovrebbe ordinare un’ora ininterrotta di questo esercizio. E oggi Manolas, a Trigoria per recuperare dopo l’infortunio, si è fatto immortalare mentre lo usava nella palestra del Bernardini.

DA LEBRON A LADY GAGA – Il VersaClimber è un macchinario che simula la scalata ed è stato inventato nel 1981. Nell’estate del 2016 LeBron ne ha comprati tre (sparsi per le sue case in giro per l’America) facendolo sapere al mondo con un video su Instagram. “Se dovessi scegliere un macchinario da usare per il resto della mia vita, prenderei questo” ha dichiarato. Da quel momento negli States è stato il boom. Ha preso largo prima nella NBA, poi nelle altre leghe ossia l’MLB (baseball), l’NHL (hockey su ghiaccio) e l’NFL (football americano). Un anno dopo è diventato il macchinario più usato tra le star di Hollywood. Tra queste anche Lady Gaga, che ha ammesso durante un concerto “dovete sapere che per fare quello che faccio uso il VersaClimber. È tutta questione di cardio, anche quando si balla e si canta”. E non solo, perfino il governo americano lo ha scelto per l’allenamento dei Marines e dei Navy Seals.

LA ROMA – In Italia difficilmente lo troverete nelle vostre palestre, anche a causa del costo elevato (il più economico costa 2000 euro). La Roma però, che ha avuto l’esperienza di Darcy Norman e Ed Lippie (in procinto di tornare come capo dei fisioterapisti), si è affidata da tempo al VersaClimber, tanto che anche nei tour negli States i giallorossi hanno continuato a sfruttarlo. L’allenamento permette di bruciare il grasso corporeo e aumentare esponenzialmente la massa magra e la forza. De Rossi, che ha ammesso di seguire il modello LeBron per allungarsi la carriera, lo utilizza spesso. E anche Manolas, in attesa del ritorno dei compagni, ne ha approfittato per rimettersi in forma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy