Kluivert, carica giallorossa: “Mi sento davvero forte. Roma, vinciamo insieme”

Kluivert, carica giallorossa: “Mi sento davvero forte. Roma, vinciamo insieme”

L’attaccante olandese ha parlato del suo futuro romanista (“La scelta giusta, prendiamoci il quarto posto”) e del miracolo Ajax: “Nessun rimpianto, sono felice per loro”.

di Mirko Porcari, @MirkoPorcari

“Voglio il quarto posto con la Roma e poi conquistare la nazionale maggiore. Sono grandi obiettivi perché mi sento davvero forte”. Parola di Justin Kluivert, ragazzo prodigio che sta piano piano crescendo: “Sono un combattente, non mi arrendo facilmente”. L’attaccante olandese ha parlato al quotidiano Algemeen Dagblad, toccando argomenti come il presente e il futuro in giallorosso, senza tralasciare i complimenti alla sua ex squadra.

“Seguo sempre l’Ajax, è meraviglioso quello che stanno facendo in Champions, ma non ho rimpianti”. Al tecnico Ten Hag, che lo ha definito un bravo ragazzo che farà bene in Europa, ha mandato un messaggio (“Per ringraziarlo delle belle parole, ho molto rispetto per lui”), se i lancieri rappresentano il passato la concentrazione adesso è tutta per la Roma.

“È stata la scelta giusta”. Un concetto che ha ribadito sempre, anche quando le cose non sembravano andare per il verso giusto: “Quando sei giovane non puoi aspettarti di giocare tutte le partite. Con il cambio di allenatore sono diventato un titolare, Ranieri ha voluto parlare subito con me, dicendomi che avrebbe puntato sulla mia velocità”. Il tempo è servito anche per conoscere la Serie A, molto più tattica rispetto al campionato olandese:” Il Chievo è un esempio. Ci abbiamo giocato qualche settimana fa, erano ultimi eppure hanno preparato la partita con una tattica ben definita, ed è così per tutte le altre squadre. Questa cosa mi ha permesso di crescere a livello tattico e anche sul piano personale. Con l’Ajax capitava che partite del genere le avessimo già vinte a metà gara”.

La fiducia del tecnico gli ha permesso di fare meglio:“Avevo già giocato durante la stagione, ma lui mi ha detto di scendere in campo e divertirmi. Voglio dare il massimo in queste ultime giornate di campionato per aiutare la Roma ad arrivare quarta”.

Crescere insieme ai colori giallorossi, un obiettivo che Kluivert ha ben chiaro: “Riusciremo a vincere, ne sono sicuro. La mia prima stagione qui non sta andando male ma è chiaro che voglio molto di più. Un posto in Champions e poi la maglia della nazionale maggiore per la Nation League. Sono progetti grandi ma io ho fiducia perché mi sento davvero molto forte”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy