Gobbi: “Totti è il simbolo del calcio, fortunato ad averci giocato contro”

Gobbi: “Totti è il simbolo del calcio, fortunato ad averci giocato contro”

Le parole del difensore gialloblù a pochi minuti dal fischio d’inizio del match tra Chievo e Roma

A pochi minuti dal fischio d’inizio del match tra Chievo e Roma, è intervenuto ai microfoni dei giornalisti il difensore gialloblù Massimo Gobbi. 

GOBBI A SKY

Come proverai a sgonfiare le gomme di Salah sulla tua fascia?
Cercherò l’aiuto di tutti i miei compagni di venire a raddoppiare e triplicare. È una partita difficile, loro sono bravi in tutte le zone del campo. È difficile, ma stimolante.

Totti parte dalla panchina. Che idea ti sei fatto di questa vicenda?
Mi ritengo fortunato per averci giocato contro molte volte. Un simbolo della Roma e del calcio italiano. Finisce un’era, siamo tutti fortunati per averlo visto giocare. Gli faccio l’in bocca al lupo per quello che farà e lo ringrazio per averci fatto vedere tante cose belle in campo.

GOBBI A ROMA TV

Giocare senza obblighi di classifica è un vantaggio?
Abbiamo l’obbligo di chiudere bene davanti al nostro pubblico e cercheremo di riuscirci al meglio.

Cambia il modulo della Roma che è passata al 4-3-3. Cosa cambia per noi?
Poco, cercheremo di fare la nostra partita mettendoli in difficoltà.

GOBBI A PREMIUM

L’ultima casalinga…
Abbiamo l’occasione per finire bene e troviamo una grande squadra per poter finire nel migliore nei modi, è una partita molto molto difficile, dovremo fare una grande partita.

Come limitarli?
Giocando da squadra, come fanno per lunghi tratti del campionato, non dobbiamo sbagliare nulla. Dovremo essere bravi e sbagliare il meno possibile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy