Giannini: “Zaniolo? Stop ai paragoni dannosi. Non credo che andrà via quest’estate”

Giannini: “Zaniolo? Stop ai paragoni dannosi. Non credo che andrà via quest’estate”

L’ex capitano della Roma: “Nicolò mi sembra un ragazzo con la testa sulle spalle e in grado di continuare nella sua crescita senza lasciarsi influenzare troppo dall’ambiente esterno”

di Redazione, @forzaroma

Ormai non manca più nessuno. Anche Giuseppe Giannini, storico capitano della Roma, ha preso la parola sulla questione Nicolò Zaniolo. Il 19enne è ormai argomento centrale di paragone in casa giallorossa, specialmente dopo la prima doppietta in Champions League contro il Porto. Come riporta AdnKronos, anche l’ex numero 10 giallorosso ha analizzato il momento del giovane talento della Roma: “Zaniolo è Zaniolo, non è né Totti né Baggio né altri giocatori. E’ ora di finirla di fare paragoni che non servono e possono solo essere dannosi. Nicolò mi sembra un ragazzo con la testa sulle spalle e in grado di continuare nella sua crescita senza lasciarsi influenzare troppo dall’ambiente esterno. Non credo proprio che vada via in estate, per la società è un motivo d’orgoglio aver valorizzato un giocatore così bravo e farà di tutto per tenerlo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy