Da El Shaarawy a Dzeko, la Roma che non vuole partire: ecco il piano-rinnovi di Monchi

Da El Shaarawy a Dzeko, la Roma che non vuole partire: ecco il piano-rinnovi di Monchi

Il direttore sportivo spagnolo è al lavoro: il bosniaco può rimanere anche da dirigente, per Manolas c’è il nodo clausola e per Under quello dell’ingaggio

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

Il piano di Monchi

Nella Roma dei numeri, dei bilanci e delle plusvalenze, c’è chi proprio non vuole andarsene. Da El Shaarawy a Dzeko e Kolarov fino a Manolas: hanno tutti scelto la capitale, chi per lanciarsi chi per trovare nuova linfa. E adesso Monchi studia un piano per accontentarli, rinnovando quei contratti più in bilico, in particolare quelli in scadenza 2020. Capitolo a parte merita Under: ha strabiliato tutti per la sua crescita dallo scorso gennaio. Da oggetto misterioso è diventato top player, tanto da attirare l’attenzione dei club più importanti all’estero: il Bayern Monaco spinge, Monchi vuole cautelarsi già a gennaio.

LaPresse
LaPresse

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy