Ufficiale: salta la rifinitura della Roma al Tre Fontane. Ecco le motivazioni

Ufficiale: salta la rifinitura della Roma al Tre Fontane. Ecco le motivazioni

Rischio paralisi del quadrante, affluenza di tifosi maggiore rispetto ai reali posti in tribuna e forze dell’ordine già impegnate per il referendum. Sono queste le motivazioni della Questura

Non ci sarà la rifinitura a porte aperte della Roma allo stadio Tre Fontane perché la Questura ha sollevato delle criticità che il Club giallorosso è stato costretto a seguire. Tra le prime motivazioni sollevate nel tavolo tecnico di questo pomeriggio c’è il rischio paralisi del quadrante viste le attività concomitanti quali Rugby e Luna park. Inoltre l’affluenza prevista dei tifosi romanisti sarà superiore alla capienza della tribuna (1500 è l’agibilità), infine molte forze dell’ordine saranno  già dislocate in prossimità dei seggi. La sessione a porte aperte sarà rimandata a dopo il derby, magari nella settimana in cui i giallorossi affronteranno il Milan o la Juventus. Non sarà nemmeno possibile organizzare un allenamento sul campo Agostino Di Barlomei perché la capienza è soli di 600 posti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy