Roma, occasione Munir. Col Barça rottura totale, l’agente: “È fuori rosa”

Roma, occasione Munir. Col Barça rottura totale, l’agente: “È fuori rosa”

Il marocchino ha deciso di non rinnovare il contratto in scadenza a giugno: “Valverde gli ha detto che sarà più convocato. Il club non ha mantenuto le promesse”

di Redazione, @forzaroma

Il mercato di gennaio si è aperto da qualche giorno e Monchi sta ancora studiando i colpi da regalare a Di Francesco. Le attenzioni del ds della Roma si stanno concentrando su difensori e centrocampisti, ma senza dimenticare possibili occasioni in altri ruoli. Proprio a quest’ultima categoria appartiene Munir El Haddadi, talento marocchino accostato di recente ai giallorossi e ormai in uscita dal Barcellona, con tanto di contratto in scadenza a giugno. Dalla Spagna hanno sottolineato da tempo la decisione del calciatore (che quindi è già libero di accordarsi con un’altra squadra) di non rinnovare con i blaugrana, dal momento che non è stato trovato l’accordo economico. A sancire la rottura totale le parole del suo agente, Francisco Valdivieso: “Prima della partita contro il Celta Vigo, Munir ha ricevuto una sorpresa dal suo allenatore. Dopo aver detto alla società di aver preso la difficile decisione di non rinnovare, Valverde – le parole rilasciate e beIN Sports – gli ha detto che avrebbe dovuto dare spazio agli altri giocatori della panchina e anche della cantera. E gli ha detto anche che non sarà più convocato finché non rinnoverà il contratto”.

Tradotto: Munir è fuori rosa, per punizione alla sua scelta di non rinnovare e quindi andare via a zero. “La questione – prosegue Valdivieso -, è che in questa stagione tutte le numerose promesse che ci erano state fatte da dirigenza e allenatore, non sono state mantenute sul campo e che non è praticamente mai stato preso in considerazione. Munir è davvero molto deluso per questo, ma sebbene ci siano stati degli interessamenti da parte di alcuni club non ci sono accordi. Lui è molto grato al Barcellona, per tutto. Sappiamo che c’è un contratto col Barça fino a giugno e bisogna rispettarlo. Munir ha attirato molte attenzioni, ma non abbiamo accordi con nessuno”. Secondo As, il Barcellona potrebbe prendere in considerazione l’idea di cedere l’esterno classe ’95 già a gennaio, ma ad ora sembra un’ipotesi remota. Valverde potrebbe tornare a considerarlo in caso di emergenza nel reparto offensivo. Ad ogni modo, il suo futuro è lontano dal Camp Nou e Monchi, sempre molto attento agli affari di Liga, potrebbe fiutare l’affare. Chissà se già in questa finestra di mercato. Anche se ad ora il Siviglia sembra in pole.



0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy