Tagliavento portafortuna: con lui giallorossi mai sconfitti in casa

di finconsadmin

(di Emanuele Sabatino) Sarà il sig. Paolo Tagliavento di Terni, l’arbitro del match tra Roma ed Udinese valevole per la 28/a giornata del campionato di Serie A in programma Lunedì  alle ore 20.45 presso lo stadio Olimpico.

 

Il fischietto umbro sarà coadiuvato dai due guardalinee Padovan e Passeri, dal quarto uomo De Pinto e dai due giudici di porta Calvarese e Tommasi.

 

Sono 24 i precedenti della Roma con Tagliavento. I giallorossi hanno totalizzato: 16 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte. L’ultimo precedente risale allo scorso 21 gennaio, nei quarti di finale di Coppa Italia, grazie ad una rete di Gervinho, la Roma ebbe la meglio sulla Juventus all’ Olimpico per 1-0.

 

Buono anche l’ultimo precedente in campionato: lo scorso 5 ottobre, a San Siro contro l’Inter, i giallorossi trionfarono per 0-3 grazie alle due reti di Totti ed il sigillo finale di Florenzi. Nelle dodici gare casalinghe dirette dal fischietto di Terni, i giallorossi non hanno mai perso.

 

Diciassette invece i precedenti dei friulani con il direttore di gara: l’ Udinese ha collezionato 9 vittorie, 6 pareggi e 2 sconfitte. L’ultimo match risale allo scorso 16 febbraio, in quell’ occasione i bianconeri impattarono in trasferta a Marassi contro il Genoa per 3-3.

 

CARTELLINI & RIGORI:

 

Sono 67 i cartellini tirati fuori da Tagliavento ai danni della Roma nei 24  precedenti (media 2,79 a partita). Cartellini divisi in 65  gialli e due rossi direttiTre  invece le espulsioni per doppia ammonizione. Con il direttore di gara i giallorossi hanno beneficiato di sei rigori a favore, mentre sono quattro quelli concessi contro.

 

Più cattiva l’ Udinese che si è vista sventolare in faccia dal fischietto umbro 48 cartellini in 17 partite (media 2.82). Sono 47 gialli ed un rosso diretto. Una anche l’ espulsione per somma di ammonizioni. Per quanto concerne i rigori, tre quelli a favori e quattro quelli contro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy