L’Avversario: l’Astra Giurgiu di Sumudica

I rumeni sono in un difficile momento sia economico che sportivo: dopo la vittoria del campionato l’anno scorso, quest’anno lottano per non retrocedere. Alibec e Lung Jr i calciatori più rappresentativi

di Redazione, @forzaroma

Salito alla ribalta europea per l’eliminazione inflitta al West Ham nei play-off di Europa League, l’Astra Giurgiu sta passando un momento nerissimo: la squadra è sull’orlo del fallimento, culminato con l’arresto del presidente del club Ioan Niculae, un personaggio tanto ricco quanto ambiguo che due anni fa è stato condannato a due anni e mezzo per aver finanziato illegalmente la candidatura della presidenza di Romania di Mircea Geoana. Il risultato è questo: l’Astra Giurgiu, che lo scorso anno si è laureato a sorpresa campione di Romania come il Leicester in Inghilterra, sta lottando per non retrocedere. Questi problemi, però, non devono affatto distrarre la fragile squadra giallorossa: primo perché gli avversari non vanno mai sottovalutati; secondo perché una squadra in crisi può avere uno scatto d’orgoglio e rialzare la testa da un momento all’altro. L’Astra Giurgiu non è nuova in questa competizione: lo scorso anno, grazie alla vittoria in coppa nazionale e poi anche in Supercoppa rumena nella stagione 2013-2014, l’Astra Giurgiu aveva fatto il suo esordio in Europa League, ma è stato eliminato nel girone D per mano del Celtic Glasgow, della Dinamo Zagabria, e dal Red Bull di Salisburgo.  La formazione rumena è allenata da Marius Sumudica, ma nella rosa che allena non ci sono giocatori conosciuti, e uniche due vere conoscenze sono Denis Alibec, attaccante cresciuto nel vivaio dell’Inter, ed il portiere Lung. Quest’ultimo è figlio di Silviu Lung, che è stato portiere della nazionale rumena negli anni ’80, e 90, militando nell’Universita di Craiova, per poi giocare nella Steaua di Bucarest.  

 

PROBABILE FORMAZIONE (4-2-3-1): S. Lung; Queiros, V. Găman, Geraldo Alves, J. Morais; Takayuki, Boldrin; Boudjemaa, Teixeira, De Amorim; Alibec. All. Marius Şumudică

Alberto Balestri

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy