Via Spalletti? La Roma inizia a pressare Emery

Lo spagnolo è in rottura col Psg dopo la sconfitta col Nizza e con una corsia preferenziale verso la capitale visti i trascorsi a Siviglia

di Redazione, @forzaroma

Mancano ancora quattro giornate al termine della Serie A, ma sono già partite le grandi manovre per le panchine in vista della prossima stagione. A Roma il neo d.s. Monchi ha da tempo sondato la candidatura dello spagnolo Unai Emery, in rottura col Psg dopo la sconfitta col Nizza e con una corsia preferenziale verso la capitale visti i trascorsi a Siviglia. È lui tra i preferiti per prendere il posto di Spalletti a fine campionato e nel caso in cui non arrivasse il titolo di Francia l’addio da Parigi sarebbe quasi certo.

Intanto per la Roma, oltre al sogno Sarri e le ipotesi Mancini e Blanc (sondati), resta in piedi anche la candidatura di Eusebio Di Francesco, che a breve comunicherà la sua scelta sul futuro al Sassuolo. Non a caso l’a.d. dei neroverdi, Carnevali, intervenuto a Gr Parlamento, aspetta l’incontro con l’allenatore: “Ci vedremo la prossima settimana o quella dopo per capire la sua intenzione, vista la necessità di programmare il lavoro. Credo che Di Francesco abbia offerte da club importanti, l’anno scorso abbiamo portato avanti un progetto ambizioso e vorremmo continuare insieme. Credo che se scegliesse di cambiare lo farebbe solo per una big”

(L. Pessina)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy