Tutto pronto per Gandini. Strootman dà la carica

Il centrocampista olandese: «All’inizio è stato difficile, ero concentrato più sul ginocchio che sulle partite. Adesso sto bene, sono in forma, mi sento forte, e posso dire che sono uscito definitivamente dal tunnel»

di Redazione, @forzaroma

In attesa dell’arrivo del presidente Pallotta, che sarà a Roma nel fine settimane e domenica dovrebbe assistere alla partita contro la Samp, a Ginevra, alla riunione dell’Eca, ci sono sia il d.g. Baldissoni che il prossimo a.d. Gandini, entrambi al lavoro sulle strategie del club, scrive Chiara Zucchelli su “La Gazzetta dello Sport“.

A Trigoria, intanto, Spalletti si concentra sul campo: seduta pomeridiana, in gruppo Juan Jesus, a parte invece Perotti, non al meglio dal punto di vista muscolare. Chi, invece, sta bene, è Kevin Strootman, impegnato oggi con l’Olanda: «All’inizio è stato difficile, ero concentrato più sul ginocchio che sulle partite. Adesso sto bene, sono in forma, mi sento forte, e posso dire che sono uscito definitivamente dal tunnel».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy