Trenta Daspo alla prima senza Tessera

di finconsadmin

(Gazzetta dello Sport – F.Bramardo) Tifosi romanisti senza biglietto in partenza per Torino bloccati in stazione, due tifosi granata feriti leggermente da coltelli nei pressi dell’Olimpico, un tifoso romanista in ospedale per la frattura dell’avambraccio. Poteva finire peggio la prima trasferta degli ultr? giallorossi dopo tre anni di divieto e l’abolizione della Tessera del tifoso. Il battesimo della ?away card? ha fatto piovere 30 Daspo con tanto di sequestro di coltelli e bastoni. I primi 19 Daspo sono arrivati a Civitavecchia: Polfer e Carabinieri hanno bloccato il treno diretto a Torino, 19 tifosi sono stati denunciati per interruzione di pubblico servizio e sottoposti a divieto per la durata di un anno.

 

 
COLTELLI? Intorno a mezzogiorno a Torino, a cento metri dall’Olimpico, contatto tra ultr?, due torinisti accoltellati ai glutei e alle cosce. Durante la partita due petardi lanciati dal settore ospiti hanno sfiorato uno steward e stordito un fotografo a bordo campo. Arginato infine nel deflusso post partita il tentativo di contatto tra ultr? delle opposte tifoserie. Daspo per tutti gli undici indagati, sei romanisti e cinque granata.

 

 
GIUSTO IL PARI?Rammarico nello spogliatoi granata. ?Bellissimo il gol di Lamela, una pura invenzione ? il commento di Gianpiero Ventura ?. ? una sconfitta immeritata. Oltre al palo e alla traversa di Cerci, tante palle salvate sulla linea che non entravano. Se giochiamo cos? i punti che ci servono ancora li prendiamo: dove, poco importa?. Dieci i gol di Rolando Bianchi: ?Se fa gol non mi mette in difficolt?, anzi, gli chiedo ufficialmente di farne due o tre importanti?. Sul gol di Osvaldo, Ogbonna (seguito dal Manchester Utd in tribuna) ha da ridire: ?Mi ha spinto, un fallo che purtroppo nessuno ha visto?.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy