Roma in ansia per Castan. Si teme uno stiramento

Uscito dal campo quasi portato a spalle, è poi sembrato star meglio all’uscita dallo stadio: nessun appoggio, il brasiliano camminava da solo.

di finconsadmin

La Roma vola a Boston con il pensiero Castan. Oggi la squadra di Garcia lascia la Pennsylvania per tornare a Boston, casa Pallotta, per gli ultimi due giorni di tournée americana (rientro a Fiumicino previsto mercoledì 6). Il tecnico ha deciso di chiudere gli allenamenti ai curiosi.

 

Ed è in ansia per le condizioni del difensore brasiliano, uscito dopo 13′ della partita con l’Inter.
Guaio muscolare all’adduttore destro, dice la prima diagnosi dello staff medico: da valutare l’entità del problema, già in giornata a Boston dovrebbero esserci gli esami di rito. Intanto il punto infortunato è stato curato con una fasciatura rigida. Castan, uscito dal campo quasi portato a spalle, è poi sembrato star meglio all’uscita dallo stadio: nessun appoggio, il brasiliano camminava da solo. “Sto meglio ora, anche un po’ mi fa ancora male, speriamo non sia nulla di grave”, ha detto ai cronisti. Il timore è che si tratti di uno stiramento. E per Garcia sarebbe un bel guaio nel pieno della preparazione estiva.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy