Occhio, Roma. Il Bate è già qui per la Champions

«Se non avessimo avuto qualche possibilità – filtra dal ritiro – non avremmo deciso di venire qui una settimana prima della partita per prepararla bene»

di Redazione, @forzaroma

Nessuno lo dice ufficialmente, perché il Bate Borisov vuole parlare solo martedì in conferenza stampa. Ma la verità è che i bielorussi hanno deciso di trascorrere una settimana a Roma perché pensano di «potercela fare». Bocche cucite nel ritiro al Park Hotel Mancini, poco distante da Trigoria: sono lì dal 2 dicembre, si allenano (quasi sempre due volte al giorno, tra campo ed esercizi al chiuso), fanno gruppo, i giocatori sono 25.  «Se non avessimo avuto qualche possibilitàfiltra dal ritiro qualche minuto prima dell’allenamento della mattina da lavoratori del club – non avremmo deciso di venire qui una settimana prima della partita per prepararla bene». Il Bate, come riportato nell’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, sarà al completo soltanto lunedì, quando arriveranno altri impiegati della società. Certamente mercoledì potrebbe giovargli l’atmosfera dimessa che si respirerà all’Olimpico. Anche per questo credono di poter fare l’impresa, in attesa di sedersi domani alle 15 davanti alla tv per vedere in che condizioni sarà la Roma a Torino.

(C. Zucchelli)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy