Lamela diventa grande. Erik compie 21 anni. La Roma lo blinda

di finconsadmin

(Gazzetta dello Sport – C.Zucchelli) L’ultima vittoria in campionato di Zeman, col Milan, porta la sua firma. Il primo gol con Andreazzoli alla guida della Roma ? suo. ? il capocannoniere stagionale della squadra in A, in coabitazione con Osvaldo, ? l’acquisto pi? oneroso della propriet? americana, ? il giocatore che in Inghilterra, sponda Manchester (sia City, dove Aguero lo chiama un giorno s? e l’altro pure, sia United) seguono con attenzione. Erik Lamela per?, nonostante queste premesse, non sta vivendo il suo periodo migliore.

 

 
GOL E COMPLEANNO? Undici reti in stagione, l’argentino, 21 anni da compiere luned?, da trequartista e rifinitore si ? scoperto attaccante di razza. Merito di Zeman che gli ha insegnato il valore della profondit? e del gioco fronte alla porta. Ma merito anche della crescita e della maturazione del ragazzo che ha preso consapevolezza dei propri mezzi e ha capito, per citare un paragone caro ad Andreazzoli, che ? meglio usare la spada al posto del fioretto. La prima parte di stagione di Lamela ? stata strepitosa: gol a raffica, giocate, partite di alto livello nonostante il rapporto con Zeman non fosse dei migliori. Il boemo, che non perdeva occasione di spronarlo in pubblico con alcune frecciate non sempre gradite da Erik e dal suo entourage, lo ha per? fatto giocare con continuit? e lui ha risposto presente. Nel 2013 la musica ? cambiata: una sola rete e alcune partite senza lasciare traccia, anche a Bergamo.

 

 
DERBY DI MANCHESTER? C’? chi dice che sia distratto dalle voci di mercato. ?Niente di pi? falso?, assicura chi gli sta vicino. Lui, che ha un contratto fino al 2016 che la Roma non solo vuole onorare ma, l’anno prossimo, anche prolungare, pensa a giocare, a segnare (vuole centrare quota 20 gol) e a convincere Sabella a convocarlo con l’Argentina. Magari insieme all’amico Aguero, che sente spesso e che ? il suo principale sponsor al Manchester City. Un anno fa El Kun ? anche venuto a Roma (con tanto di cena ai Castelli) e da quel momento non si sono pi? persi di vista. Dire che basta questo per il trasferimento di Lamela nel club campione d’Inghilterra ? azzardato, in primo luogo perch? non si sa chi allener? il City l’anno prossimo e secondo perch? nelle ultime settimane anche lo United ha messo gli occhi sul calciatore. ?Erik per? ? ha detto il suo agente, Pablo Sabbag ? vuole continuare a fare bene a Roma?. Almeno fino a giugno: ?? presto ? la risposta sibillina di Sabbag ? per parlare di mercato?.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy