La Roma vota per Garcia. L’Olimpico e Pallotta no

Nonostante il ritorno al successo dopo 7 partite, Pallotta non è soddisfatto. Spalletti farà bene a tenere pronta la valigia: possibile che i due anni e mezzo di contratto siano in arrivo

di Redazione, @forzaroma

Da nonna Aurora a papà Rudi. La corsa di Florenzi tra le braccia di Garcia dopo il gol del vantaggio contro il Genoa – quello che indirizza il match verso il 2-0 conclusivo, santificato dalla prima volta del baby Sadiq – non è ancora detto che salvi l’allenatore francese mentre fotografa la Roma fino a quel minuto 42: imbarazzante nel gioco, graziata da Gervasoni per il secondo giallo mancato a Nainggolan e fischiata in avvio dai tifosi. Gasperini, come riportato nell’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, per ora salva il posto, mentre Garcia deve ancora aspettare, anche se la macabra metafora di Sabatini sugli «schizzi di sangue in arrivo, e non del mister», dovrebbero rassicurare il francese, lasciando pensare che il d.s. tema che la presunta corazzata Roma alla fine si trasformi in un boomerang ai suoi danni. Una cosa è certa: nonostante il ritorno al successo dopo 7 partite, Pallotta non è soddisfatto e quindi aspetteremmo ancora un po’ prima di dare Garcia col panettone in mano. Così Spalletti farà bene a tenere pronta la valigia: possibile che i due anni e mezzo di contratto siano in arrivo.

(M.Cecchini)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dino.desposit_392 - 5 anni fa

    Spalletti tutta la vita! Se solo imparassimo il sistema manageriale all’ inglese Spalletti farebbe alla Roma la fine di Ferguson al MU; 25 anni di ottima gestione e tanti risultati. Tranne gli scudetti che in Italia non possono essere vinti a sud del Po per statuto federale, se non occasionalmente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy