La Juve scappa via, il Napoli è vivo, la Roma deve correre

Tre punti facili con il Pescara per i bianconeri. I partenopei vincono a Udine, ora tocca ai giallorossi vincere per restare attaccati

di Redazione, @forzaroma

La Juve sta scappando. La squadra di Allegri è andata a letto con 7 punti di vantaggio sulla seconda. I bianconeri riescono a prendere sul serio anche le sfide meno eccitanti dal punto di vista emotivo come quella di ieri con il Pescara. Una qualità che sta facendo la differenza.

Ora serve una risposta immediata da parte di chi vuole ribellarsi a questa supremazia bianconera. Ieri il Napoli, con i primi gol in campionato di Insigne, ha dimostrato di essere ancora vivo, ma per il momento, spiega Luca Calamai su ‘La Gazzetta dello Sport’, la ricerca di una credibile anti-Juve passa dall’atteso derby di Milano e da Atalanta-Roma. Spalletti parla da sempre di Scudetto. Il tecnico di Certaldo vuole tenere alta la pressione dentro lo spogliatoio. La sorprendente Atalanta di Gasperini è un test importante. La Roma deve correre alla velocità della Juve, non può regalare altro vantaggio agli avversari.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy