Inter: Dzeko, Danilo e Pellegrini le prime pedine per Conte

Inter: Dzeko, Danilo e Pellegrini le prime pedine per Conte

Edin punta ideale nella nuova Inter ma ne serve un’altra. Il brasiliano in pole in fascia, il romanista mezzala top

di Redazione, @forzaroma

L’inter sa che scegliendo Conte deve garantirgli un progetto ambizioso, così come ambizioso deve essere il mercato da fare. L’ex c.t. non avrebbe posto alcun veto alle cessioni nobili di Icardi e Perisic, ma chiaramente si aspetta investimenti mirati che facciano cambiare in fretta il volto della sua Inter. Come scrive La Gazzetta dello Sport, l’obiettivo primario per l’attacco resta Edin Dzeko, il profilo ideale sia a livello tecnico (Conte stravede per lui) sia a livello economico. L’Inter è pronta ad affondare il colpo appena finirà il campionato, garantendo al bosniaco un triennale da circa 5 milioni a stagione. E Dzeko può arrivare prima ancora che sia sciolto il nodo Icardi, perché Conte vuole due big da affiancare a Lautaro, con Politano che chiuderebbe il reparto. Per la fascia destra l’Inter ha in mano Danilo del Manchester City (affare da 15 milioni) ma continua a guardarsi intorno per un esterno mancino da alternare con Asamoah e tutte le indicazioni portano ad Emerson Palmieri, preso dal Chelsea proprio su richiesta di Conte. In mezzo è caldissimo il nome di Lorenzo Pellegrini della Roma, che può lasciare la capitale con una clausola da 30 milioni che l’Inter punterebbe ad abbassare girando in giallorosso il portiere Radu, prossimo al rientro dal Genoa (15 milioni).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy