Il Real ? su Ancelotti. Ma occhio alla Premier

di finconsadmin

(La Gazzetta dello Sport – C.Laudisa/A.Grandesso)?Parigi ? sempre pi? il crocevia del calcio che verr?.?Carlo Ancelotti?si prepara a far posto a Jos? Mourinho sulla panchina del Paris Saint Germain.

 

Ma lui non resta con le mani in mano e si prepara a un nuovo trasloco eccellente. Le Parisien ieri ha citato una fonte vicina al tecnico di Reggiolo per anticipare la notizia di ?un accordo verbale con il Real Madrid?. Fosse vera questa indiscrezione, i giochi sarebbero fatti con uno scambio diretto di panchine. E non dimentichiamo che proprio la scorsa settimana lo Special One ha dato forza alle voci che da settimane lo associano al club dell’ambizioso sceicco Al Thani in tandem con Cristiano Ronaldo. Tutto con la regia di Jorge Mendes, agente di entrambi.

 

L’ammissione?Il suo ?perch? no al Psg???? la conferma che la rincorsa della squadra allestita da Leonardo e Ancelotti non basta a cambiare le scelte della propriet? qatariota. Assicurarsi il duo portoghese significa far fare un ulteriore salto di qualit? a una rosa gi? stellare. Tuttavia l’ottimo lavoro di Ancelotti non lascia indifferenti i maggiori club europei.

 

La scelta?Di sicuro nella lista di Florentino Perez il suo nome ? in evidenza, ma ? in alternativa a quello di Klopp, anima del fenomeno Borussia Dortmund. A Madrid si gioca una partita mediatica non da poco. Mou e CR7 hanno fatto le loro scelte alle spalle del club. Logico, allora, che il presidente madridista provi a farli uscire allo scoperto. Ci sta, quindi, che si muova per la rifondazione, ma non ha fretta. Anche perch? in questa partita conter? molto il finale di stagione. Proprio la guida del Psg in odore di quarti di Champions pu? diventare l’oggetto di mille desideri. Per lui la Roma s’? mossa per tempo. Ma non ? l’unica pretendente. Anche in Premier League si prevedono cambi significativi. Nonostante il contratto sino al 2016 il Manchester City sta facendo delle valutazioni su Roberto Mancini.

 

Il contatto?E come sempre accade in questi casi sono partite le consultazioni. Cos? un primo sondaggio su Ancelotti ? stato gi? fatto proprio per capire cosa intende fare. E al riguardo va detto che il suo contratto con il Psg ? sotto opzione: vale a dire che pu? essere rinnovato in automatico se la squadra vince il titolo e fa strada in Europa. Ma quest’eventualit? appare remota alla luce delle mosse su Mou. Chiaro, insomma, che l’ex allenatore del Chelsea risponderebbe pi? che volentieri alla chiamata del City. Ma non solo. Un altro fronte caldo ? quello dell’Arsenal. Arsene Wenger appare a fine corsa e anche qui c’? aria di novit?. Magari puntando su un nome collaudato come quello di Ancelotti, appunto. E lui ricambia l’interesse. Eccome. Certo, se Perez dovesse preferirlo a Klopp lui accetterebbe di corsa. Ma ? presto per questo verdetto. E la Premier non lo stuzzica certo meno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy