Garcia e un futuro incerto. La Roma su Di Francesco

Al tecnico del Sassuolo, nota conoscenza a Trigoria, è stato detto di aspettare per qualsiasi scelta futura e di non prendere impegni dopo giugno

di Redazione, @forzaroma

Ieri il direttore generale Baldissoni ha confermato e protetto nell’immediato il tecnico Garcia, ma si attendono risposte importanti per il futuro. Che poi vuol dire vincere. Ecco perché nel frattempo la Roma si sta muovendo e studia alternative, nel caso in cui a fine stagione si decida di cambiare rotta. Una di queste strade da Eusebio Di Francesco. La dirigenza giallorossa lo apprezza e lo valuta da mesi: come riporta Andrea Pugliese su “La Gazzetta dello Sport“, a Di Francesco è stato detto di aspettare per qualsiasi scelta futura e di non prendere impegni dopo giugno.

A fine stagione si valuterà se Garcia è stato soddisfacente o meno. Questo, ovviamente, a meno che non ci siano crolli improvvisi o ulteriori passi falsi clamorosi. Il tecnico francese ha un contratto ancora lungo, fino al giugno 2018, a circa 2,8 milioni di euro a stagione. Di Francesco non è l’unica opzione possibile. A Sabatini, ad esempio, è sempre piaciuto molto Mazzarri, tanto da corteggiarlo prima di Garcia. Di Francesco, però, rispetto all’ex Inter ha la voglia di un calcio propositivo, offensivo, volto anche allo spettacolo. Adesso, dopo la batosta di Barcellona per cui Baldissoni ha fatto le scuse ai tifosi, la Roma deve rialzarsi, poi si capirà se con Garcia o senza. Nel frattempo, Di Francesco non prenderà nessun impegno.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. TIX - 5 anni fa

    Spero che garcia resti almeno fino alla fine del campionato vincendolo poi di francesco sarebbe secondo me il sostituto ideale, primo perché è bravo poi per il suo passato da ex poi suo figlio è giallorosso sfegatato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy