Garcia, desiderio esaudito: preso Digne

Sabatini regala al suo tecnico l’esterno che aveva lanciato a Lilla. Ora assalto a D’Ambrosio, e spunta anche Tonelli

di Redazione, @forzaroma

La Roma ha trovato il suo terzino per la fascia sinistra, e risponde al nome di Lucas Digne. E’ tutto fatto per il francese voluto espressamente da quel Garcia che lo aveva già allenato durante la sua passata esperienza a Lille, e chiesto a gran voce a Walter Sabatini. Come riportato nell’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, Digne è attesso a Roma all’inizio della prossima settimana per svolgere le visite mediche di rito e firmare il contratto che lo legherà alla Roma per almeno un anno. Il giocatore arriverà in prestito per un milione e mezzo, e con un diritto di riscatto fissato – sue questo il Psg è stato irremovibile – a ben 16, 5. Tanti per difensore che dovrà convincere Sabatini a sborsare tale cifra tra dodici mesi.

Per l’altra fascia il direttore sportivo giallorosso vuole D’Ambrosio, terzino polivalente dell’Inter, italiano e dunque perfetto per i nuovi limiti delle liste. L’Inter chiede 5 milioni per il ragazzo, la Roma cerca il prestito, se ne riparlerà dopo Ferragosto. Intanto la Roma incasserà 35 milioni per le uscite di Destro e Romagnoli, e forse altri nove in più per la cessione di Yanga-Mbiwa. Il francese piace molto al Lione e la trattativa tra le due società è in fase avanzata. Il giocatore è un pupillo di Garcia, ma Sabatini sarebbe allettato nel portare a termine l’ennesima plusvalenza (era stato acquistato per 7 milioni dal Newcastle). Per sostituirlo si alzano le quotazoni di Tonelli dell’Empoli, calano invece quelle del ‘friulano’ Heurtaux

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy