Florenzi messo giù. Roma senza un rigore, Rizzoli troppo tenero

Primi trenta minuti insufficienti per l’arbitro di Mirandola. Graziati Mandukic e Pogba, bene sul mani di De Rossi

di Redazione, @forzaroma

Qualche errore di troppo per l’arbitro Rizzoli nel match di ieri pomeriggio tra Roma e Juventus. Come riportato nell’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, il fischietto di Mirandola sbaglia dopo 30 secondi, negando un netto calcio di rigore su Florenzi; poi, nel corso del primo tempo, lascia passare qualche protesta di troppo e ritarda l’uso dei cartellini gialli. Molto meglio nella ripresa, quando il bolognese arbitra senza bilancino e riprende la gara in mano. Graziato Chiellini che meritava il giallo per un brutto fallo su Pjanic, salvato Pogba che, già ammonito, ha rischiato il secondo giallo per proteste. Bene invece sul fallo di mani di De Rossi: il numero 16 era fuori l’area di rigore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy