E Totti parla già da d.t.: “Zaniolo? Grandi prospettive”

E Totti parla già da d.t.: “Zaniolo? Grandi prospettive”

“Ora sto capendo cose che non conoscevo” Scherza conAllegri ed elogia il c.t. azzurro

di Redazione, @forzaroma

Francesco Totti, ieri a Firenze entrato nella “Hall of Fame” del calcio italiano. In attesa di essere nominato direttore tecnico della Roma, la sua giornata è ricca anche d’incursioni sull’avvenire. “Bisogna puntare sui settori giovanili – spiega – e inculcare nei ragazzi i giusti valori”. Facile l’accostamento con Zaniolo, su cui dice: “Ha buone prospettive”. Adesso però per l’ex capitano inizia davvero una nuova avventura, in attesa di sintonizzarsi sulla lunghezza d’onda di del d.s. Petrachi che, da come riporta La Gazzetta dello Sport, la scorsa settimana ha incontrato Cairo per liberarsi dal Torino. “Sul rettangolo di gioco mi divertivo di più, era molto più facile per me – ha detto Totti -. Da dirigente sto capendo alcuni meccanismi che non pensavo ci fossero. Il mio futuro ruolo da direttore tecnico lo valuteremo più avanti. Adesso non so niente di preciso”. Vero, ma questo non gli ha impedito di scherzare a pranzo a Coverciano con Allegri, alla luce del fatto che la Roma cerca un allenatore e il livornese adesso è libero.  Ma ovviamente Totti e gli altri dirigenti devono lavorare a 360 gradi. Anche, se occorre, nelle smentite sul fronte societario. Ieri, ad esempio, l’Adn Kronos ha riferito voci di un incontro a Roma, ad aprile, tra rappresentanti del club e lo sceicco Al Khelaifi (Psg) e alcuni rappresentanti del club giallorosso per la cessione del club, ma Pallotta ha smentito: “Non ci siamo mai incontrati”.  A premiarlo c’è il c.t. Mancini, a cui Totti augura vento nelle vele. “È un giorno speciale e bellissimo. Spero di portare fortuna. So che abbiamo un grande allenatore e avremo una grande squadra. Ci sarà l’occasione per portarci ai massimi livelli”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy