E per il futuro in difesa Sabatini vuole Milutinovic

di finconsadmin

(La Gazzetta dello Sport – E.Giulianelli) – Il mercato della Roma in prospettiva parla sempre di più serbo. Dopo l’arrivo di Radonjic, che ieri si è presentato per la prima volta a Trigoria, c’è un nome nuovo sul quale Sabatini si sta concentrando per puntellare la difesa giallorossa. Si tratta di Mihailo Milutinovic, diciott’anni il prossimo febbraio, centrale in forza ai portoghesi dello Sporting Braga. Na ivo di Belgrado, è cresciuto nel florido vivaio della Stella Rossa: a 15 anni era finito nel mirino del Barcellona che avrebbe voluto aggregarlo alla sua cantera, ma l’affare non si concluse e Mihailo rimase nella capitale serba. Lo scorso luglio è passato al Braga, dove milita nella formazione B e nell’Under 19.

 

Identikit Destro di piede e abile nel controllo di palla, per caratteristiche fisiche e tecniche ricorda il suo connazionale Nemanja Vidic ed in patria è considerato uno dei prospetti migliori, visto che è già una colonna della nazionale Under 19 serba. Sembra che il d.s. giallorosso voglia puntare forte su di lui, giocando d’anticipo sulla concorrenza come ha fatto già in precedenza con il croato Tin Jedvaj. Milutinovic, tra l’altro, arriverebbe a Roma a parametro zero, visto che il suo contratto con il club portoghese scade il prossimo mese di giugno.

 

Blindato Tornando a Nameanja Radonjic, il giovane fantasista serbo arrivato a Roma in questi giorni ed abile soprattutto a sinistra, si legherà al club giallorosso con un contratto di quattro anni (con opzione per il quinto). L’ingaggio si aggirerà tra i 250 e i 350 mila euro a stagione. Al Partizan Belgrado verrà riconosciua comunque un’indennità di formazione di 220 mila euro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy