Domani la Coppa. Rinvio da evitare con drenaggio e teloni sul prato

di finconsadmin

(La Gazzetta dello Sport – A.Pugliese) – Un rinvio domani sera dell’andata della semifinale di Coppa Italia Roma-Napoli sarebbe una grana notevole, anche perché il calendario è talmente intasato che andare a trovare un’altra data sarebbe un’impresa. Ecco perché il Coni sta lavorando per evitare il rinvio (nel caso ci sarebbe lo “scivolamento” delle partite, il 12 si giocherebbe all’Olimpico, con il ritorno da decidere), confidando anche nella tregua della pioggia (oggi la Lega ufficializzerà il recupero con il Parma, 2 o 9 aprile). «Si poteva fare qualcosa di meglio per Roma-Parma? Non lo devo dire io, il manto dell’Olimpico è tra i primi della classe – spiega il presidente del Coni, Malagò -. Domenica ha piovuto tanto, il Tevere è cresciuto di 7 metri. Speriamo si giochi col Napoli».

 

Per permetterlo, ieri gli addetti del Coni hanno provveduto al ripristino del manto e alla sua copertura con teloni, oggi si aumenterà il drenaggio con una macchina speciale e l’erba sarà trattata con prodotti tensioattivi (per migliorarne il primo assorbimento). Domani, infine, 12 persone dedicate alla preparazione del campo, con i teloni tolti a ridosso del via. Titoli di coda su Totti, che ieri ha girato uno spot Nike.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy