Decide Andreazzoli ?S?, mi confermerei tecnico della Roma?

di finconsadmin

(Gazzetta dello Sport – A.Pugliese) In un calcio intriso di ipocrisia e luoghi comuni, la sincerit? di Aurelio Andreazzoli sembra quasi sfacciata.?Penso di aver fatto un buon lavoro e di essermi meritato la conferma per il prossimo anno. Se mi fosse chiesto un consiglio, direi proprio Andreazzoli?. Detto da uno che ha all’attivo solo 4 panchine in A fa effetto, Poi, per?, vai oltre e scopri che la media punti (2,25) del tecnico della Roma ? la migliore in assoluto tra gli allenatori subentrati in Serie A. Di pi?, se Andreazzoli avesse preso la Roma ad inizio stagione e viaggiando a questo ritmo, oggi i giallorossi avrebbero 61 punti (la proiezione ? a 60,75), guidando la classifica addirittura due lunghezze sopra la capolista Juventus.

 

 
A CACCIA DI RECORD? ? chiaro che 4 partite sono poche per giudicare e anche per emettere giudizi (nel bene e nel male). Ma intanto Andreazzoli si gode il momento e ad Udine (dove ha allenato due anni, dal 2003 al 2005, al fianco di Luciano Spalletti) va a caccia della sua quarta vittoria consecutiva, che poi vorrebbe dire eguagliare la striscia vincente stagionale di Zeman. ?Affrontiamo una squadra difficile, che non ti d? punti di riferimento e che ha un centrocampo fisico e muscolare ? ribatte lui ? E poi c’? Di Natale, che sa fare tutto. Lui e Totti sono i numeri uno del nostro calcio, sono d’esempio ai giovani: Tot? ? bravissimo a invitare il passaggio, a Francesco piace di pi? avere la palla tra i piedi e mandare i compagni. Ma restano due fenomeni?.

 

 
OSVALDO? Se stasera ci sar? proprio la sfida tra Totti e Di Natale e quella tra Andreazzoli e Guidolin (?Lui ? un tecnico con la A maiuscola, io devo ancora pulirmi il naso?), la Roma in realt? spera anche di vedere al meglio De Rossi (?? migliorato, ? in una condizione accettabile. Con Pjanic ? una coppia che funziona, senza di lui Daniele avr? altri compiti?) ed un Osvaldo (su cui ci sono rumours di mercato, tra Tottenham ed Anzhi) diverso. ?Non c’? stato nessun chiarimento tra lui e Muzzi, non ce n’era bisogno ? dice Andreazzoli, stavolta bluffando un po’ ? Vive un momento cos?, forse si ? innervosito perch? non segna da un po’. Per me non ? un problema, eventualmente lo sono i comportamenti in campo. Se sono quelli giusti sono contento, altrimenti un po’ di meno?. Esattamente quello che ? successo con Muzzi. E non solo.

 

 
BACCHETTA? Ma qual ? stata finora la ricetta magica di Andreazzoli? ?Non penso di aver fatto niente di speciale. Ho solo ricreato energia dentro Trigoria e nel gruppo?. Ed allora chiss? che quella conferma non la cerchi davvero con convinzione. ?Io credo molto in me stesso, ma se la societ? sceglier? in modo diverso, torner? a disposizione con grande tranquillit?. E senza fastidi?. Dovesse vincere stasera, in molti comincerebbero a pensarci su.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy