Dalla Francia del futuro nuovi consigli

L’allenatore della Roma, testimonial del gioco Fifa 2015, è stato invitato a stilare una squadra ideale formata dai più talentuosi giovani francesi, e un’altra composta dei migliori 11 di sempre

di Redazione, @forzaroma

La squadra delle leggende e la Francia del futuro. Chissà, magari presto Rudi Garcia le userà entrambi, giocando alla playstation. Il tecnico francese è stato infatti scelto dalla EA Sport come testimonial per la nuova edizione del gioco di calcio più diffuso al mondo. E, divertendosi, ha stilato la Francia del futuro, un undici dove magari la Roma può anche pescare qualche gioiellino per il futuro.

Squadra ultraoffensiva, schierata con il 3-4-1-2 piuttosto che con il suo 4-3-3: in porta Areola (Bastia), in difesa Zouma (Chelsea), Laporte (Athletic Bilbao) e Umtiti (Lione), a centrocampo in mezzo Ferri (Lione) e Veretout (Nantes) e sugli esterni N’Koudou (Nantes) e Ntep (Rennes). Infine Fekir (Lione) come trequartista, le due punte Coman (Juventus) e Beauvue (Guingamp).

Poi Garcia ha disegnato anche il suo undici leggendario, sempre con il 3-4-1-2: Schmeichel; Cannavaro, Beckenbauer, Maldini; Figo, Vieira, Gullit, Roberto Carlos; Pires; Basten, Pelè. Una squadra stellare, dove spicca però un’assenza doc: un certo Maradona, non proprio l’ultimo arrivato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy