Capello: “L’unica avversaria della Juventus è la Roma”

L’ex ct di Inghilterra e Russia su De Rossi: “Mi ricorda com’ero da calciatore”

di Redazione, @forzaroma

Fabio Capello ha commentato le dichiarazioni fatte da Massimiliano Allegri sulla sua Juventus e sul suo momento di forma, come riporta La Gazzetta dello Sport. Queste le parole del tecnico bianconero: “Parlare di una Juventus che gioca male è diventata una moda, un luogo comune. La mia Juve come quella di Capello? La ricordo poco, ma so che vinceva come questa”.

L’ex ct di Inghilterra e Russia ha replicato: “Mi permetto di replicare che la mia Juve offriva un buon calcio e faceva i conti con una concorrenza importante. La Juve attuale non ha avversari. Il Napoli si è perso, tra le cessione di Higuain e l’infortunio di Milik. L’Inter è al terzo allenatore in tre mesi. L’unica rivale possibile mi pare la Roma. Se mi rivedo in Locatelli? Sì, in questo ragazzo mi rivedo. Anche io avevo i tempi giusti per gli inserimenti e il senso del gol. Un altro calciatore che mi ricorda com’ero è De Rossi“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy