Berdini apre al nuovo stadio della Roma: “Il progetto ci sta a cuore”

Piccola apertura da parte dell’assessore all’Urbanistica, in passato uno dei più critici sul progetto stadio

di Redazione, @forzaroma

Entro certi limiti, ma lo stadio della Roma si può fare. Lo spiraglio aperto dalla Giunta Raggi arriva direttamente dall’assessore all’Urbanistica, Paolo Berdini, durante la Conferenza dei servizi sul dossier Tor di Valle«Se con la Regione – racconta l’assessore a Dire – verificheremo che il progetto del nuovo stadio della Roma sta in piedi inizieremo la discussione in Assemblea chiedendo di approvare la variante urbanistica. Ma lo dico con chiarezza: se non ci saranno gli interessi pubblici conclamati per portare avanti questo progetto noi cercheremo, con la società e non con un atto autoritario, di cercare qualche altra soluzione visto che comunque questo progetto ci sta a cuore». Entro i paletti della pubblica utilità, è una bella apertura. Intanto, l’assessore conferma pure che in tema di trasporti il progetto virerà sul rafforzamento della Roma-Lido, visti i svantaggi per i cittadini sul progetto metro B, «la biforcazione della linea B sarebbe un aggravio per i cittadini che ogni mattina vanno all’Eur».

(A. Catapano)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy