Andreazzoli: ?Che concretezza? E Totti: ?Pu? succedere tutto…?

di finconsadmin

(Gazzetta dello Sport) Con Perrotta finito a giocare centravanti, non far? il calcio arrogante che piaceva al d.s. Sabatini, ma la Roma torna a vincere in trasferta dopo quasi tre mesi?e il traghettatore Andreazzoli pensa alla riconferma. ?Il mio obiettivo non ? quello, anche se ovviamente sarei soddisfatto. Mi sentirei prontissimo, se ho accettato quando me lo hanno proposto ora figurati se dovessero chiedermelo per il futuro. Conosco lo spogliatoio da 8 anni e avevo le idee chiare su cosa dovevo fare e come farlo. Ho riportato entusiasmo, combattivit? e concretezza. Ci siamo messi sul piano dell’Atalanta su un terreno che non era il nostro. L’equilibrio difensivo ci deve essere sempre. Per noi ora ogni partita ? vincere un campionato, abbiamo bisogno di dimostrare a noi stessi quanto valiamo.?La zona Champions? ? inutile mettere asticelle. Se saremo bravi vedremo dove saremo arrivati. Il calcio ? un giochino talmente bello che lascia spazio a qualsiasi ipotesi. Noi non facciamo programmi perch? ci sembra inutile. Proviamo solo a fare il massimo ogni settimana. Se noi faremo il massimo da qui alla fine credo che saremo contenti di quello che saremo riusciti a fare?.

 

E da Roma anche capitan Totti si unisce all’euforia: ?Abbiamo sconfitto anche la neve, andando a vincere in un campo difficile ? scrive sul suo sito ?. Il gruppo ? pi? unito che mai e tutto pu? ancora succedere?. Come dire, la voglia di rimonta cresce.
ma. cec.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy