Allievi Nazionali, Niente Calì di tensione nel derby. Lazio k.o. e 1° posto assicurato

di finconsadmin

(Gazzetta dello Sport – F.Oddi) Missione compiuta, con i numeri più importanti d’Italia: gli Allievi Nazionali della Roma hanno vinto il girone, 64 punti in 24 partite, 7 di vantaggio sul Palermo a due dalla fine. E i ragazzi di Roberto Muzzi ci sono riusciti nel derby: 1-0 alla Lazio, terza, battuta 2-1 già all’andata. I biancocelesti scendono a -13 dai giallorossi, e dovranno fare i playoff per accedere alle finali: ora c’è l’aritmetica anche sul secondo posto del Palermo. A Trigoria gara poco spettacolare, il cambio di marcia nella ripresa, con gli ingressi di Trani e Di Livio: all’11’ la zampata del bomber Calì, 23esimo centro stagionale, nel recupero Trani centra il palo (colpito anche dal laziale Germoni dopo l’1-0).

 

ROMA-LAZIO 1-0 
MARCATORI: Calì all’11’ s.t.
ROMA (4-4-2): Pop; Belvisi, Paolelli, E. De Santis, Bordi (dal 24’ s.t. Marchizza); D’Urso (dal 35’ s.t. Bordin), Ricozzi, Vasco (dal 19’ s.t. Spinozzi), N. De Santis (dal 1’ s.t. Di Livio); Calì (dal 27’ s.t. Soleri), Preti (dal 1’ s.t. Trani). All. Muzzi.
LAZIO (4-2-3-1): Cotticelli; Dovidio, Quaglia, Antonucci, Pasqualoni; Manoni, Germoni; Ianniello, Borecki (dal 24’ s.t. Capuano), Collarino; Rossi (dall’8’ s.t. Bezziccheri, dal 40’ s.t. Montecchiari). All. Avincola.
ARBITRO: Fourneau di Roma 1.
NOTE: espulso Pasqualoni al 31’ s.t.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy