Maicon tiene in ansia Garcia

Ieri il terzino brasiliano ha accusato un risentimento al flessore della coscia sinistra che sarà verificato entro domani

di Redazione, @forzaroma

La difesa si fa e si disfa. Gli innesti attesi stanno arrivando, ma a Trigoria ieri si è bloccato un titolare per infortunio: Maicon ha accusato un risentimento al flessore della coscia sinistra che sarà verificato entro domani. Ad appena quattro giorni dall’esordio in campionato in trasferta a Verona è inevitabile che salgano le quotazioni di Florenzi, con il brasiliano – che ha fatto registrare il primo stop muscolare del precampionato – in forte dubbio per l’esordio ufficiale.

L’estate gli aveva portato via i dolori al ginocchio e l’ex City è apparso in forma crescente nelle ultime amichevoli, in particolare quella contro il Siviglia all’Open Day, perciò Garcia spera di recuperarlo in breve tempo e che dietro il fastidio avvertito non si nasconda una lesione, anche perché a fine mese arriva la Juventus all’Olimpico e la personalità di Maicon, di cui si è sentita la mancanza lo scorso anno, servirà eccome.

Assente giustificato della doppia seduta di ieri è stato Dzeko, volato a Londra per sistemare alcuni dettagli burocratici come il visto e il permesso di lavoro. Già in serata è rientrato a Roma e oggi alle 17:30 sarà in campo con i compagni. Per Totti ieri era previsto un lavoro personalizzato. Domani si stacca la spina, Garcia ha concesso un giorno di riposo nel bel mezzo della settimana pre-Verona.

(E. Menghi)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. noel - 5 anni fa

    Maicon…. non e` piu un terzino che marca; per attaccare sulle fasce mi piace ma quando c’e da difendere…. crea dei problemi per le due centrali di difesa.

    I suoi infortuni preoccupano… serve un rimpaizzamento per il ruolo di esterno basso. E Sabatini ne sa bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy