Samassekou allo sprint

Samassekou allo sprint

Settimana decisiva per la Roma: N’Zonzi tratta ancora con l’Arsenal ma giovedì chiude il mercato della Premier. Monchi aspetta la risposta definitiva del play francese e si cautela bloccando il regista maliano del Salisburgo

di Redazione, @forzaroma

La chiusura del mercato inglese giovedì alle ore 18, è una dead-line dalla quale dipenderanno le mosse future di diversi club. Tra cui la Roma. Il tempo però stringe e Monchi, nonostante pubblicamente abbia ribadito di aver voltato pagina, controlla a fari spenti la situazione, scrive Stefano Carina su Il Messaggero. Questo non vuole dire che il ds non abbia pronte delle alternative. Anzi, alcune sono già pronte per essere definite. Il riferimento è a Samassekou, classe ’96, mediano del Salisburgo, contratto in scadenza nel prossimo giugno. Maliano d’origine ma nato in Germania, a Bochum, ha iniziato a giocare nella Real Bamako per poi trasferirsi in Austria. Destro naturale, ritmo e dinamismo sono le sue qualità maggiori, alle quali abbina anche una buona visione di gioco. È il calciatore, tra quelli monitorati, che al momento si avvicina maggiormente alle caratteristiche che il club giallorosso sta cercando.

Discorso simile, con qualche incognita in più sui nomi alternativi, è quello relativo a Neres. Il brasiliano è stato il primo nome al quale il ds ha pensato dopo il doppio voltafaccia di Malcom e del Bordeaux. La prima richiesta dell’Ajax (50 milioni) ha costretto però a guardare altrove. Situazione analoga per Bailey. Ma Monchi (che nel suo staff ha riaccolto Pasquale Sensibile, già operativo da un mese, ndc) è un tipo paziente e vuole vedere come andrà a finire il play off di Champions tra l’Ajax e lo Standard Liegi (l’andata è domani).

L’arrivo di un esterno comporterebbe la partenza di uno tra Perotti o El Shaarawy, con entrambi che hanno più volte ribadito di voler restar nella capitale (l’argentino ha ricevuto alcune offerte dalla Spagna: Villarreal e Valencia). Per questo motivo, è un via-vai che se decollerà, lo farà negli ultimi giorni di mercato.

Dopo aver rifiutato, per ora, le avance della Premier (Crystal Palace, Everton e West Ham), Gonalins continua a ricevere offerte. In realtà, in questo caso, si tratta di un semplice sondaggio. A farlo è stato il Torino che guarda sempre con interesse anche Juan Jesus.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy