Shopping azzurro: Chiesa per l’Inter, Roma su Barella

Shopping azzurro: Chiesa per l’Inter, Roma su Barella

I giallorossi sono pronti a farne l’erede di De Rossi. Sarebbe uno degli uomini chiave di Gasperini, pronto a liberarsi dall’Atalanta

di Redazione, @forzaroma

Inter e Roma si muovo sul mercato. Oltre alla suggestione Chiesa, il progetto Conte prevede Dzeko, erede designato di Icardi – costerà 12-15 milioni – e con cui i dialoghi sono in fase avanzata. Ma il tecnico pretende anche Lorenzo Pellegrini, con il ds Ausilio fortemente tentato dalla clausola che permette di averlo versando 30 milioni pagabili in due rate da 15. L’ostacolo è la Roma, che non ha alcuna intenzione di cederlo, oltre al desiderio del centrocampista di restare nella propria città, scrive La Repubblica.

Semmai, la strategia della Roma prevede di aggiungere a Pellegrini una stellina: Nicolò Barella del Cagliari, con cui è in atto un filo diretto. Prezzo alle stelle, ma nell’affare può rientrare Defrel che piace a Maran. Barella sarebbe l’uomo chiave del 3-4-1-2 di Gasperini. L’allenatore deve ancora essere liberato dall’Atalanta ma è convinto che non ci saranno problemi: venerdì ha incontrato il presidente Percassi, che per sostituirlo vorrebbe proprio l’ex giallorosso Di Francesco. Già all’inizio della prossima settimana, Gasperini conta di essere a Roma. Come il ds Petrachi: lui a campionato finito si dimetterà dall’incarico che ricopre al Torino per convincere Cairo a lasciarlo andare. Per entrambi contratto di tre anni (2,2 milioni netti al tecnico), base di un piano triennale in cui avrà un ruolo strategico pure Totti e di cui Barella rappresenta la chiave di volta, quasi un erede simbolico di quel De Rossi che domenica saluterà – non senza polemiche – la sua Roma dopo 18 anni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy