Italia pari con Olanda, romanisti ok

di Redazione, @forzaroma

(Il Romanista)??I vice campioni del mondo contro i vice campioni d?Europa. La squadra che lascia il romanista Stekelenburg a casa perch? van Gaal convoca solo i calciatori che giocano nei club contro la squadra che schiera dal primo minuto Daniele De Rossi, che pure nella Roma negli ultimi tempi titolare non ? stato.

 

All?Amsterdam Arena si affrontano Olanda e Italia e la partita finisce 1-1. Gli Azzurri evitano la sesta sconfitta di fila in amichevole grazie a Verratti che, allo scadere, pareggia il gol di Lens nel primo tempo. Meglio l?Olanda nel primo tempo e all?inizio del secondo, bene l?Italia nel finale anche grazie all?ingresso di Osvaldo che d? vivacit? a un attacco che, prima del suo ingresso, aveva fatto poco o nulla. Dopo le prime fasi di studio gli Orange prendono in mano il pallino del gioco.

 

Van Persie ogni volta che tocca palla fa venire i brividi, Maher sfiora il vantaggio un paio di volte ma Buffon si oppone da campione, Lens invece alla mezzora non sbaglia approfittando di una difesa della dormita dell?Italia. Davanti al capitano azzurro infatti ci sono Abate e Santon sulle fasce, Barzagli e Astori centrali mentre a centrocampo, con Pirlo, ci sono De Rossi e Montolivo. In attacco Candreva trequartista e coppia El Shaarawy-Balotelli davanti. Gli altri due romanisti chiamati da Prandelli, Osvaldo e Florenzi, partono dalla panchina. La prima palla gol della partita ? al 17?: girata a centroarea di Maher, Buffon respinge, controtempo, addirittura con il piede sinistro.

 

Al 25? ancora Buffon provvidenziale, ancora su Maher. Il centrocampista oranje in mezza girata, dopo un controllo sbagliato di Van Persie, trova il portiere azzurro che dice di no. Ma il vantaggio olandese ? nell?aria e arriva al 33?: palla morbida di van Persie a scavalcare la difesa, Janmaat dal fondo mette in mezzo un pallone che Lens al volo di sinistro dal centro dell?area manda alle spalle di Buffon. Il gol sub?to sveglia un po? l?Italia: al 41? bel cross dalla destra di Abate, Martins si salva in spaccata, anticipando Balotelli che arrivava a centroarea mentre allo scadere del tempo ancora Abate se ne va sulla destra e mette in mezzo un pallone pericoloso su cui per?, nonostante l?uscita a vuoto di Krul, non arriva nessun azzurro.

 

Nella ripresa Prandelli toglie Candreva e mette Diamanti ma soprattutto toglie Pirlo – De Rossi passa a fare il regista – e inserisce Florenzi come intermedio.Poi tocca anche a Osvaldo, DDR esce per lasciare spazio a Verratti ma le emozioni sono poche. Pochissime. Gli Azzurri si innervosiscono, Balotelli prima del cambio prende a calci un cartellone pubblicitario, poi, dopo un retropassaggio pericoloso di Santon,

 

Buffon ? reattivo nell?uscita tempestiva di piede sull?accorrente Lens. Il portiere tiene a galla l?Italia con due parate su Robben e Lens, la squadra di Prandelli, a parte un colpo di testa di Osvaldo su un cross dalla destra: palla a fondocampo ma il pallone aveva sfiorato il palo. In chiusura di tempo l?attaccante romanista ci prova col destro ma Krul fa buona guardia e poi fa da sponda, di testa, per Gilardino ma l?attaccante del Bologna non ci arriva per un soffio. L?Italia per? si ? svegliata e allo scadere, dopo un bell?uno-due con Gilardino, Verratti pareggia.?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy