Udinese-Roma 1-0 LE PAGELLE: Schickerofobia. Nzonzi, abbiocco letale

Udinese-Roma 1-0 LE PAGELLE: Schickerofobia. Nzonzi, abbiocco letale

La Roma ci ricasca, e ricascano quei giocatori che sembravano in fase di rilancio. In primis Schick insieme a Kluivert il peggiore in campo. Male pure Nzonzi e Santon per una squadra che vive di eccessivi alti e bassi. A salvarsi è il solito Pellegrini

di Francesco Balzani, @FrancescoBalza8

MIRANTE 5,5

Non sogna il debutto perché non è ha il tempo materiale. Si ritrova in campo a sei mesi di distanza dall’ultima volta e il primo pericolo lo sbroglia coi piedi. Poi gli sarà sembrato di restare in panchina visti i tanti sbadigli. A svegliarlo ci pensa De Paul: l’argentino salta tutti e di certo non trova in Mirante un ostacolo insormontabile. Piccola incertezza su Pussetto nell’ultimo quarto d’ora, ma se non altro evita il 2-0 di Machis.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. cpg35600 - 7 mesi fa

    Commento finale: dimentichiamo la Roma ai primi posti per la futura Champions: Non ce la potrà mai fare! Speriamo solo che possa fare la Europa League, anche attraverso i supplementari, cioè il settimo posto in classifica. Per il momento, non possiamo chiedere di più. Ma seguitiamo a sostenerla, anche attraverso feroci critiche che, dopo tutto, non fanno tanto male! Ma sono meritate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. maxpisi - 7 mesi fa

    la roma,teoricamente, è composta da buoni giocatori che quando devono dimostrare qualche cosa si perdono per strada.Ritengo, purtroppo, che non seguano l’allenatore. Massimo Piselli Perugia tifoso della Roma dal 1953

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. noel - 7 mesi fa

    Non condivido il 4 a Nzonzi e il 5 a Santon.

    Nel primo tempo Santon voleva strafare sulla fascia, tagliando completamente Kluivert dal gioco. I cross di Santon sono inguardabili.

    Fazio: il secondo tempo dell’argentino era patetico. Non reggeva in piedi. Guai se non recupera Manolas per il Real.

    Una Roma che alla fine di novembre gia sembra dire addio alle ambizioni di Champions per la prossima stagione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy