Torino-Roma 3-1 LE PAGELLE: Peres e Manolas: che polli contro il Gallo. Dzeko: Fragile Hart

Altro crollo esterno della Roma fuori casa, altro crollo di una difesa raffazzonata. Prova imbarazzante di Peres e Fazio, male pure Manolas. A centrocampo è buio totale, davanti solo Totti e Perotti provano a portare luce. Dzeko? Bomber quando capita. Non basta il capitano, né le parate di Szczesny

di Francesco Balzani, @FrancescoBalza8

SPALLETTI 4

I timori della vigilia vengono confermati. Ma più che il Torino (che resta una buona squadra) a mettere paura a Luciano è la tenuta difensiva e psicologica di una squadra tanto bella quanto insicura che appena esce di casa fa scena muta. La rinuncia a un regista puro e l’assenza di due terzini più un trequartista sono buoni alibi. Ma non bastano a spiegare crolli verticali che fanno sembrare la Roma una provinciale qualsiasi. Nella ripresa santino Totti e poi tutte le punte. Finisce con 5 attaccanti e il capitano nel centrocampo a due. Mossa dilettantesca. Ah, noi ne siamo certi: non è la migliore squadra che ha allenato.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. encat - 4 anni fa

    Avversari scarsi e un po’ di fortuna finora avevano mascherato i problemi che comunque si erano già palesati in Champions. La vera Roma è quella vista domenica pomeriggio, e non penso che i rientri di Mario Rui e Rudiger risolveranno chissà cosa, se è la testa che non funziona

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. malf2_505 - 4 anni fa

    Ma ci rendiamo conto che sono anni che si ripete sempre la stessa cosa, ma come è possibile questa superficialità che abbiamo nell’ affrontare le partite che contano, é basta nòò???? Anche quest’anno ci facciamo deridere da squadre che sono sempre state dietro di noi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. noel - 4 anni fa

      un commento veritiero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy