Ritiro Austria, Torosidis: “Resto a Roma. Ho firmato per tre anni. Benatia? Anche lui vuole vincere lo scudetto” FOTO – AUDIO – VIDEO

Il terzino greco parla dell’esperienza al mondiale brasiliano ma soprattutto della nuova stagione che aspetta la Roma.

di finconsadmin

BAD WALTERSDORF – Ecco le parole di Torosidis in conferenza stampa dal ritiro austriaco

“Il mio futuro è la Roma, ho firmato per tre anni. Rimango nella Roma perché è una grande squadra che ha grandi obiettivi e voglio vincere qualcosa in questa squadra”.

La Roma può vincere il campionato?
“Siamo una squadra forte con giocatori di grande livello. Vogliamo tutti vincere lo Scuedetto però non è facile. Sarà una stagione con tante partite. Dobbiamo essere umili e pronti per la stagione”.

Con l’Olympiakos hai giocato in Champions League. Dove può arrivare la Roma?
“Non lo so, speriamo di passare prima il girone e poi vediamo. Non sarà facile”.

Che atmosfera vivi in questo inizio di stagione?
“Tutti i tifosi si aspettano una squadra forte e noi siamo una squadra forte. Anche noi vogliamo vincere lo scudetto. Non è facile, ci sono tante partite difficili. Ci sono squadre come Juve, Napoli e Fiorentina, vediamo”.

Sono arrivati giocatori importanti. Keita, Iturbe e Cole. Si è colmato il gap con la Juve?
“Non voglio dire nulla sulla Juventus. Noi abbiamo una squadra forte, abbiamo un roster troppo forte. Siamo 25 giocatori molto forti. Vogliamo vincere lo Scudetto. Vedremo sul campo”.

Ranieri è il nuovo allenatore della Grecia.
“È importante per noi perché lui è un grande allenatore. Ha lavorato in grandi squadre come Monaco e Chelsea. Ho già parlato con lui ed è una buona persona. Vogliamo andare tutti agli Europei del 2016 in Francia”.

Manolas è un calciatore da Roma?
“Manolas è un mio amico e abbiamo giocato insieme nell’Olympiacos e in nazionale. Non so se viene o no, lo sa la società. È un giocatore forte”.

Hai giocato meglio a sinistra che a destra, può essere il tuo nuovo ruolo?
“Il mio ruolo è terzino destro. Voglio giocare a destra, se Garcia vuole che io giochi a sinistra, gioco a sinistra. Voglio aiutare la squadra, penso soprattutto alla Roma”.

Per puntare al titolo, la Roma ha bisogno di Benatia?
“Benatia è un giocatore forte, una buona persona. Adesso non so cosa succederà con lui. Non ho parlato con lui del suo futuro. È un professionista e vuole anche lui vincere lo scudetto”.

Pensi di giocare le prime partite da titolare? Un commento su Ahsley Cole ed Emanuelson.
“Sarà una stagione difficile. Abbiamo campionato, Champions e tante partite difficili. Dobbiamo essere sempre tutti pronti. Chi sarà titolare lo decide il mister.  Il nostro grande obiettivo è lo Scudetto e tutti vogliamo vincere qualcosa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy