RITIRO AS ROMA – Velvet a ForzaRoma.info in zona VIP: “Luis Enrique ci entusiasma”

di Redazione, @forzaroma

(dall’inviato a Brunico ALESSANDRO PAOLI) Avvistati ed intercettati da ForzaRoma.info, i Velvet, ospiti d’onore in zona VIP (l’invito è stato inoltrato da Daniele De Rossi), hanno manifestato le loro impressioni sulla nuova Roma e sul tecnico spagnolo.

Quali sono le vostre impressioni sul nuovo tecnico giallorosso Luis Enrique?

Pier (Pierluigi Ferrantini, voce e chitarra): “Stavamo osservando l’allenamento e devo dire che è bello vedere la squadra provare e riprovare gli stessi schemi, che poi saranno quelli che vedremo in campo quando ci saranno le gare ufficiali. Credo sia dai tempi di Spalletti che non si vedeva un lavoro simile attuato dalla squadra. Per noi la Roma è sempre la più forte di tutti e vorremmo sempre vederla vincere lo Scudetto”.

Che impressione vi hanno fatto i due nuovi acquisti: Jose Angel e Heinze, presenti quest’oggi in campo?

Poffy (Pierfrancesco Bazzoffi, basso): “Sinceramente per quanto concerne Jose Angel non l’ho mai visto giocare. Il calcio spagnolo, eccezion fatta per Real Madrid e Barcellona, devo ammettere di seguirlo poco. Sono convinto che Sabatini e Luis Enrique sappiano benissimo ciò che fanno. In questo senso, sono con il tecnico spagnolo quando dice che tutta la società è un gruppo unitario e non dei singoli che lavorano separatamente”.

Jose Angel, Heinze, Lamela e Bojan. Il mercato della Roma, vi soddisfa come tifosi?

Pier (Pierluigi Ferrantini, voce e chitarra): “Se non partisse nessuno sarei soddisfatissimo. Alla fine sono stati ceduti i soli Riise e Doni, il secondo aggiungerei per fortuna (ride, ndr). Questo gruppo visto oggi in allenamento più Lamela e Bojan ci fa intravedere una Roma importante. Certo, poi ci sono tanti giovani che, per certi versi possono essere un rischio. Jose Angel per primo, ricordiamoci Motta e i suoi limiti difensivi. Bojan invece se si conferma può fare la differenza. Lamela l’ho visto in video e devo dire che può fare benissimo”.

Poffy (Pierfrancesco Bazzoffi, basso): “A mio avviso ci servono ancora due centrali difensivi di spessore (ieri è arrivato Heinze in parte la richiesta è stata esaudita, ndr) per fare benissimo”.

In chiusura due battute su Francesco Totti.

Pier (Pierluigi Ferrantini, voce e chitarra): “Ne parlavamo prima, l’abbiamo visto moltissime volte. All’esordio, quando in Coppa Italia Vierchovod gli fece un brutto fallo. Quando abbiamo vinto lo scudetto con lui, noi eravamo allo stadio. Vederlo ancora una volta deliziarci con la sua immensa classe è un piacere per noi. Siamo cresciuti insieme a lui e ci ha regalto moltissime gioie. Sono sicuro che continuerà a darcele”.

Poffy (Pierluigi Ferrantini, basso): “C’è solo da ringraziare di avere un calciatore come Totti in squadra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy