Linckesch (Kicker) a FR: “Benatia a gennaio? Impossibile. Rudiger vicino al Bayern due anni fa”

Il giornalista tedesco del Kicker, Frank Linkesch, ha voluto fare il punto sulla situazione del difensore: “Trattativa possibile in estate per 10-15 milioni”

di Mirko Porcari, @MirkoPorcari

Mehdi Benatia, un nome ed un cognome che rimandano ad una parabola di emozioni durata solamente un anno: amore, devozione ed indifferenza, sentimenti consumati nel giro di qualche mese ma che il tempo è riuscita a rimescolare, trovando nuova linfa nella necessità di reperire un leader al centro della difesa romanista.

Gennaio si avvicina ed il mercato di riparazione porta con sè voci e indiscrezioni su un possibile ritorno a Trigoria del calciatore, un’eventualità ben vista da quasi tutti i tifosi che deve però fare i conti con le reali difficoltà di una trattativa molto complicata: Forzaroma.info ha voluto chiedere delucidazioni a Frank Linkesch, giornalista del quotidiano «Kicker» ed esperto di casa Bayern Monaco, sulle reali chances per la Roma di riabbracciare Benatia.

In queste settimane si è parlato tantissimo di un ritorno alla Roma di Mehdi Benatia, ci sono concrete possibilità che a gennaio vada via dal Bayern?

“Impossibile. Anche in Germania sono arrivate le voci di un ritorno di fiamma della Roma ma non ci sono i presupposti perché la trattativa si sviluppi a gennaio.”

Il giocatore, secondo quanto riportano diversi giornali, ha mandato segnali di apertura verso la Capitale

“Il calciatore è rimasto legato alla Roma, ma la logica dell’incedibilità passa per le esigenze del Bayern Monaco: la squadra vuole vincere tre trofei ed ha la necessità di mantenere tutti i giocatori di qualità nella sua rosa. Ecco perché è da escludere un addio nel mercato invernale.”

Nelle gerarchie di Guardiola che posto occupa Benatia?

“Credo che Boateng al meglio fisicamente ed un Badstuber al cento per cento siano più affidabili di lui, così come Javi Martinez pienamente recuperato. L’ex Udinese rappresenta comunque una validissima alternativa, soprattutto per le tantissime partite che si giocano nel corso di una stagione come quella che sta disputando.”

Escludendo gennaio, per l’estate si potrebbe riparlare di Benatia alla Roma?

“A giugno lo vedrei più probabile, per una cifra intorno ai 10-15 milioni di euro le due società avrebbero tutto l’interesse nell’accordarsi.”

A Roma c’è Rudiger, un difensore ancora da scoprire per tifosi e critica, in Germania che opinione hanno su di lui?

“Se facciamo riferimento al giudizio di Joachim Löw, il giocatore è sicuramente importante. Il Ct lo ha portato in Nazionale e crede molto in lui, per il resto ci sono opinioni contrastanti su chi lo reputa un discreto difensore e chi prospetta per lui un grande futuro. Due anni fa il Bayern era molto interessato, poi non se ne fece nulla.”

Qualche giovane interessante che si sta mettendo in luce in Bundesliga?

“Jonathan Tah del Bayer Leverkusen e Niklas Süle dell’Hoffenheim sono difensori molto interessanti, la Roma ha avuto modo di visionare il primo nel girone di Champions e so che ne è rimasta impressionata. L’unico problema è che sono tutt’altro che economici e non credo possano essere presi in considerazione per la Serie A. Altri nomi sono quelli di Sane dello Schalke, di Werner dello Stoccarda e, ovviamente, Kimmich del Bayern Monaco. Ma sono tutti assolutamente incedibili.”

Bayern Monaco o Barcellona, chi sarà la squadra protagonista in questa stagione?

“Difficile davvero indovinare adesso quale sarà la squadra migliore: vincere ad ottobre o novembre non ha molta importanza, almeno non quanto i successi tra aprile e maggio. Se unissimo l’ottima difesa tedesca ed il fantastico attacco spagnolo avremmo il perfect team, per ora hanno il 50 per cento di possibilità di essere le regine di Champions.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy